Formula 1 2018Gran Premio MonacoPirelli

Formula 1 | Le Hypersoft debutteranno a Monaco

Le gomme rosa verranno utilizzate per la prima volta sul circuito più “chic” del calendario.

In questa stagione sono state presentate tante novità: nuovi piloti, Halo e le Hypersoft. Quest’ultime sono solo state mostrate nell’ultima gara della stagione scorsa, ma non hanno ancora debuttato in un weekend di gara. Queste nuove mescole sono le più morbide tra quelle presentate da Pirelli.

Nella prima gara della stagione a Melbourne, la Pirelli aveva portato le Ultrasoft, Supersoft e Soft, mentre in Bahrain porteranno le Supersoft, Soft e Medie. Infine in Cina le gomme disponibili saranno le Ultrasoft, Soft e Medie.

Quanto dovremo aspettare queste nuove mescole?

La Pirelli ha deciso di portarle per il sesto gran premio della stagione, il gran premio cittadino di Monaco, che si svolgerà il 27 Maggio. Le Hypersoft saranno presenti anche per il gran premio successivo, quello del Canada.

Lo scorso anno la pole position da record a Monaco è stata di Kimi Raikkonen con un 1:12.178. Pirelli dichiara che la gomma rosa è più veloce di otto decimi rispetto alla Ultrasoft, gomma con cui è stata fatta la pole dal ferrarista. Idealmente la pole di quest’anno potrebbe essere sul’1:11.500.

“Monaco presenta molto grip meccanico, così una gomma più morbida darà un gran vantaggio sul giro secco” dice Mario Isola (responsabile delle attività nel motorsport per Pirelli) sul sito di F1.com

“L’aspettativa è quella di segnare una nuova pole da record

Mercedes e il team Haas non hanno provato la nuova gomma durante i test di Barcellona, ma Isola non pensa che potrebbe essere uno svantaggio

“Non penso che sarà un problema per loro” ha dichiarato Isola

“Monaco è una pista unica, per questo i team hanno la necessità di usare le Hypersoft nelle prove per valutare il livello di grip e di degrado della gomma. E’ difficile prendere i dati degli altri circuiti per fare una comparazione”

Già durante i test invernali ad Abu Dhabi Pirelli aveva dichiarato che le aspettative sulla nuova gomme erano state rispettate: “I risultati della Pink Hypersoft sono in linea con le nostre aspettative, con tempi sul giro più veloci di circa un secondo rispetto alla Purple ultrasoft. Dati che dovranno ovviamente essere confermati su altri circuiti. Come richiesto dai team, tutti i pneumatici 2018 sono più morbidi di uno step rispetto al 2017. La nuovissima Pink hypersoft, new entry nella nostra gamma, è quindi due step più morbida della Purple ultrasoft 2017″.

Lewis Hamilton ha provato la nuova mescola solo durante surante l’ultimo test della stagione scorsa ed era rimasto impressionato, tanto che aveva dichiarato:”la miglior gomma portata da Pirelli”.

Topics
Continua la lettura

Nicoletta Floris

Studentessa di economia appassionata al mondo del motorsport (specialmente Formula 1 e MotoGP). Blogger della pagina Instagram laragazzadelmotorsport.

Aspetta! C'è dell'altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *