Dichiarazioni dei PilotiFormula 1 2018Gran Premio AustraliaMercedes AMG PetronasValtteri Bottas

Formula 1 | Gp Australia 2018, Valtteri Bottas: “Ferrari e Red Bull vicini? Ce l’aspettavamo!”

Primo giorno di scuola anche per Valtteri Bottas e la sua Mercedes che ha concluso le Prove Libere 1 e 2 del Gp Australia 2018 con il 2° e 3° posto.

È ufficialmente iniziata la stagione di Formula 1 anche per Valtteri Bottas, pilota finlandese della Mercedes e compagno di squadra del Campione del Mondo in carica Lewis Hamilton. Nella giornata odierna si sono svolte le prime due sessioni di Prove Libere del Gp Australia 2018, sul circuito dell’Albert Park a Melbourne, prima prova della stagione di Formula 1 2018.

Rispetto al compagno di squadra, ovvero Hamilton, Valtteri Bottas ha avuto una giornata non facile, con la prima sessione di Prove Libere caratterizzate da problemi di natura meccanica e al sistema carburante, che lo hanno frenato. Ma ciò nonostante è riuscito a completare 29 giri e concludere in seconda posizione fermando il cronometro con il tempo di 1:24.577 dietro a Lewis Hamilton e all’altra W09.

Nel pomeriggio invece, il pilota finlandese è andato un pò meglio, tanto da risultare competitivo anche se è stato protagonista di un errore durante il giro con le gomme Ultrasoft. Ha concluso le Prove Libere 2 in terza posizione completando 35 giri e con il tempo di 1:24.931, alle spalle di Lewis Hamilton leader della classifica anche nel pomeriggio e di Max Verstappen con la Red Bull e davanti alle Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel.

Ecco le dichiarazioni a caldo di Valtteri Bottas al termine delle Prove Libere 1 e 2: “Le Prove Libere 1 sono state complicate per me, abbiamo avuto un pò di problemi con la sospensione e anche con il carburante, quindi è stato difficile ottenere un buon tempo. Non sono molto preoccupato per questi problemi, anche se è stato qualcosa che abbiamo scoperto durante la sessione. Nelle Prove Libere 2 la vettura è andata molto meglio anche se c’è ancora qualcosa di più da sbloccare. Devo ringraziare il team perché stiamo lavorando parecchio su questo punto, quindi penso che sia stata un’ottima partenza. È bello essere di nuovo in pista e tornare a gareggiare. Sembra che Ferrari e Red Bull, siano molto vicini a noi ma più o meno ce l’aspettavamo. Vedremo domani cosa ci porterà. Abbiamo avuto qualche informazione sui long run in caso di gara sull’asciutto, incluso il comportamento delle gomme e abbiamo ottenuto più cose qui rispetto ai test di Barcellona in quanto è più caldo e asfalto diverso. Abbiamo imparato molto e stiamo continuando ad imparare.”

Anche per Valtteri Bottas il prossimo appuntamento è per domani con la terza sessione di Prove Libere e le Qualifiche del Gp Australia 2018 che potrebbero essere caratterizzate dalla pioggia.

Topics
Continua la lettura

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, 30 anni, residente a Fermo nelle Marche. Appassionata di cavalli, e di Formula 1 fin dal 1998 quando correva il mitico nonché mio idolo Michael Schumacher con la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Un'altra mia passione si chiama Fernando Alonso, un pilota che apprezzo molto, che sogno di poter incontrare un giorno.

Aspetta! C'è dell'altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *