Formula 1 2018Gran Premio AustraliaLewis HamiltonMercedes AMG Petronas

Formula 1 | GP Australia 2018, qualifica: Hamilton devastante, pole e record, Raikkonen in prima fila

Con un tempo spaziale Lewis Hamilton conquista la prima pole position dell’anno, prima fila per Raikkonen, poi Vettel. Bottas a muro nel Q3

E’ di Lewis Hamilton la prima pole position dell’anno, il suo 1:21.164 è risultato di oltre sei decimi più veloce del primo avversario che oggi è stato Kimi Raikkonen, a portare la Rossa domani in prima fila. Lewis Hamilton permette così a Mercedes di confermare il filotto di pole in Australia che dura dal 2014.

C’è un’altra parte di Mercedes che sorride di meno, visto che Valtteri Bottas è finito a muro dopo aver perso la vettura all’uscita di curva 1 nel corso del primo tentativo del Q3: domani scatterà decimo anche se non è scontato che possa partire anche più in dietro nel caso il cambio dovesse esser sostituito. Seconda fila formata da Sebastian Vettel e Max Verstappen, quest’ultimo autore di una sbavatura nel giro decisivo che potrebbe avergli negato la prima fila.

Quinta posizione per Daniel Ricciardo ma la sua posizione in griglia sarà occupata da Kevin Magnussen, la Haas si è confermata molto competitiva, con Romain Grosjean che si è piazzato subito alle sue spalle. Domani le due vetture americane scatteranno da una straordinaria terza fila. Buona prestazione anche delle Renault che si sono piazzate entrambe nella top ten, con Hulkenberg davanti a Sainz.

Grande delusione McLaren che non riesce a portare nessuna delle due vetture nel Q3, undicesimo Fernando Alonso, autore di un errore nel primo settore dell’ultimo giro che probabilmente gli ha pregiudicato il passaggio del taglio, dodicesimo Vandoorne. Confermate le difficoltà Force India: tredicesimo Perez, quindicesimo Ocon, meno in palla del compagno di team per tutto il weekend. Buona qualifica per Lance Stroll che si è inserito tra le due vetture indiane mentre il suo nuovo compagno Sirotkin è solo diciannovesimo.

Male la Toro Rosso Honda che non è riuscita con entrambe le vetture a passare il primo taglio, diciassettesimo Hartley mentre un errore nell’ultimo tentativo ha relegato Gasly all’ultima posizione. Passo avanti rispetto a ieri ma le due Sauber out in Q1, Ericsson è riuscito a precedere Leclerc, alla prima qualifica dell’anno, per un decimo.

Tags
Show More

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Aspetta! C'è dell'altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *