Formula 1 2018Robert KubicaWilliams Martini Racing

Formula 1 | Lowe: “Kubica in lizza per un sedile nel 2019”

Le possibilità di rivedere il polacco in pista come pilota titolare non si sono ancora esaurite. Il ruolo di test driver Williams può lasciargli una porta aperta per il 2019

La coppia Williams sarà formata come risaputo da Stroll e Sirothkin, con Kubica relegato al ruolo di terzo pilota. Non si tratta di un contentino secondo Lowe, ma bensì di un investimento in ottica 2019.

Perchè la Williams non ha scelto Kubica? “Non ho intenzione di parlarne, abbiamo lavorato molto e con molti piloti in questo processo di selezione. Nel complesso abbiamo preferito Sergej a discapito molti piloti, non solo per Robert, che era il favorito“, analizza Lowe a margine di un evento SMP/Williams svoltosi a Mosca.

Kubica effettuerà un lavoro importante al simulatore, “dello stesso livello di un titolare o di un test driver. Lui può aiutarci a sviluppare l’auto e supportare pienamente i piloti nel loro programma”.

Ma come si comporterebbe il polacco se fosse buttato nella mischia di un Gp? Andrebbe bene, ne siamo molto fiduciosi. Non sarebbe il nostro terzo pilota, se non pensassimo che possa essere in grado di gareggiare …E non solo in grado, ma anche di farlo bene, di gareggiare in modo competitivo”, sostiene Lowe, riconoscendo il grande lavoro svolto dal pilota per poter rientrare nel Circus.

Robert non vuole altro che guadagnarsi il diritto a un sedile da titolare, a prescindere dal numero di posti disponibili nel 2019″, e questa secondo il direttore tecnico può essere una buona possibilità.

Tags
Show More

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 27 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Appassionato fin da piccolo di Formula 1, da bambino i miei idoli erano Ayrton Senna e Jean Alesi. Sono cresciuto prima con Michael Schumacher e poi con Kimi Raikkonen. Grazie a loro sono qui a scrivere di questo magnifico sport.

Aspetta! C'è dell'altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *