Dichiarazioni dei PilotiFernando AlonsoFormula 1 2018

Formula 1 | Fernando Alonso: “Impressionante quello che Lando e la squadra hanno fatto”

Il pilota della McLaren, fresco dalla sua prima esperienza alla 24h di Daytona, ha espresso solamente parole positive per il compagno di squadra e per il team, con il quale ha lavorato in sintonia e con motivazione

Dopo la conclusione della 24h di Daytona, Fernando Alonso ha espresso solamente parole positive per il lavoro di squadra e per le incredibili performance del compagno Lando Norris.

Accanto a Phil Hanson, i due piloti McLaren hanno fatto la loro prima apparizione in pista a bordo della vettura n°23 della United Autosports, chiudendo la gara al 38° posto, in seguito a una serie di problemi di affidabilità che hanno gravato sulle performance finali della macchina.

Tuttavia, a due giorni dalla conclusione della competizione, Fernando Alonso siè detto ancora stupito e impressionato da quanto dimostrato da Lando Norris, che ha fatto segnare il giro più veloce per la squadra ed è stata una delle personalità di maggiore rilievo durante la gara.

Le cose che ha fatto sono state davvero impressionanti: il lavoro di squadra, la preparazione, l’attenzione. Se avete notato, durante la notte, siamo passati prima alle gomme da bagnato ed eravamo quinti, un minuto dietro al leader della gara; poi siamo tornati alle slick, sempre con Lando alla guida, ed eravamo 27 secondi dietro ai leader”.

Alonso ha elogiato il terzo pilota McLaren che, alla sua prima volta a Daytona, al volante di un prototipo e con gomme Continental, ha dimostrato di avere un talento naturale, guadagnando qualcosa come 33 secondi in 20 giri: il tutto a soli 18 anni.

Il due volte Campione del Mondo, tuttavia, ha riservato delle parole di elogio anche per il lavoro di squadra e per la United Autosports, esprimendo solamente sensazioni positive in merito a quella che è stata la sua prima gara in questo ambito.

È fantastico quello che la United Autosports può raggiungere come squadra: abbiamo avuto molti problemi durante la gara, ma i meccanici sono rimasti concentrati e motivati per tutta la durata della gara. È stato un ottimo esempio di lavoro di squadra e dedizione”.

Nonostante le diverse difficoltà in termini di affidabilità, Alonso si è detto quindi particolarmente soddisfatto e impressionato dalle emozioni regalategli da questa prima volta alla 24h di Daytona e come parte di un team che avrebbe certamente potuto lottare per il podio.

 

 

 

Tags
Show More

Anna Vialetto

Mi chiamo Anna, ho 24 anni, laureata in Comunicazione e attualmente studentessa in Web Marketing & Digital Communication. Sono una ragazza determinata e testarda, con la passione per lo scrivere, i libri e gli anime. Nonostante le numerose cadute, cerco di trovare sempre il modo per rialzarmi e dare il meglio, per me e per la mia famiglia, punto di riferimento e fonte di ispirazione in ogni momento. La passione per la Formula 1 è iniziata circa durante gli ultimi anni dell’era Schumacher in Ferrari e, da quel momento, non mi ha più abbandonata. Il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo, la velocità sono tutti elementi che mi tengono incollata allo schermo e mi fanno venire la pelle d’oca. Il team a cui sono legata è Ferrari, con cui condivido gioie, dolori, rabbia, quasi come se vivessi in prima persona l’esperienza del Gran Premio: nonostante tutto, le emozioni che la scuderia e la Formula 1 riescono a regalarmi, sono qualcosa che è difficile spiegare a parole.

Aspetta! C'è dell'altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *