Fernando AlonsoFormula 1 2017McLaren Honda

Formula 1 | Zak Brown soddisfatto di Fernando Alonso: “E’ concentrato al 100% ed ha grande attitudine!”

Per Zak Brown i 36 anni di Fernando Alonso non sono un problema, perché un pilota non perde il talento con l’età, ma la motivazione. Ma lo spagnolo ha fame di vittoria ed ancora tanta determinazione!

Zak Brown non è preoccupato per l’età di Fernando Alonso, che a 36 anni è già il secondo pilota più veterano della griglia. Il direttore della McLaren crede che un pilota è competitivo finché mantiene le sue motivazioni e la sua sete di vittorie e queste sono caratteristiche che il pilota spagnolo dimostra costantemente di avere. L’obiettivo principale del due volte Campione del Mondo è sempre la Formula 1, ma le altre gare motoristiche lo affascinano.

Il cambiamento delle regole ha portato ad avere nella stagione del 2017 vetture più veloci e più grandi, per cui serviva avere una maggiore preparazione atletica, ma Fernando Alonso ha superato questa sfida senza intoppi, anzi ha dimostrato che può essere veloce anche nella nuova Formula 1. Fernando Alonso ha firmato un contratto pluriennale con la McLaren, un contratto che lo impegna almeno fino alla fine della stagione 2018. Zak Brown di questo è felice e sostiene che l’età non è il fattore più importante per la fine di una carriera professionale, anzi afferma che ci sono altri elementi più importanti. A riguardo ha dichiarato: “Con l’età i piloti non perdono il talento, ma la motivazione, per questo non credo che un pilota sia vecchio a 36 anni”.

Prima dei test pre stagionali di Formula 1 che si terranno a Barcellona, Zak Brown e Fernando Alonso si recheranno negli Stati Uniti per disputare la 24 Ore di Daytona. Il direttore della McLaren è soddisfatto della professionalità con cui il due volte Campione del Mondo prepara questo appuntamento, infatti ha affermato: “Il test di novembre è stato fantastico, abbiamo fatto simulazioni di qualifica e provato tante cose. Non abbiamo mai avuto un pilota che ha commesso così pochi errori e abbiamo avuto piloti fantastici. Gli pneumatici erano formidabili”.

Il team United Autosport parteciperà ai test che si terranno a Daytona con le sue due vetture e la sua gamma completa di piloti. Questo avverrà all’inizio di gennaio, nei giorni 5, 6 e 7. Tra i test e la 24 ore di Daytona, la sua intenzione è quella di fare tirocini privati in altri circuiti. Zak Brown insiste sul fatto che l’interesse di Fernando Alonso per le altre modalità di gare non influisce sul suo vero obiettivo, cioè la Formula 1. Perciò a riguardo ha dichiarato: “Non credo che comprometta la sua attenzione. Seguiamo da vicino le nuove regole di Le Mans, vuole correre ogni fine settimana, quando non è impegnato in Formula 1. Fernando Alonso è concentrato al 100% sulle corse ed ha una grande attitudine”.

Tags
Prosegui la lettura

Sabrina Aceto

Mi chiamo Sabrina ho 25 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l'aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Vedi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *