Dichiarazioni dei PilotiFormula 1 2017Lewis HamiltonMercedes AMG Petronas

Formula 1 | Lewis Hamilton è determinato a rimanere in Formula 1 almeno fino al 2021

Il pilota della Mercedes ha dichiarato di essere ancora affamato di vittorie e, per conquistarle, è pronto a rimanere all’interno del circus per i prossimi quattro anni

A Mondiale concluso, dopo aver lottato duramente con il pilota della Ferrari Sebastian Vettel, Lewis Hamilton sta pensando a ciò che il futuro potrà regalargli. L’attuale contratto con la Mercedes lo lega al team fino alla fine della prossima stagione, anche se nelle prossime settimane questo potrebbe essere nuovamente esteso.

Durante l’appuntamento settimanale con The Flying Lap, su Motorsport.tv, il pilota della Mercedes ha dichiarato di essere intenzionato a rimanere in pista almeno fino al 2021. Nonostante le diverse attività che lo vedono impegnato anche al di fuori del circus, Hamilton ha ancora voglia di correre e di vincere.

“Mi sto godendo quello che sto facendo adesso, mi piace stare con questo team, amo correre e continuo a sentirmi come se stessi guidando al meglio. Quindi, finché la macchina rimarrà legata a queste regole, penso che almeno fino al 2021 rimarrò in gara”.

In passato, quando gli era stato suggerito che avrebbe potuto conquistare fino a sei Titoli Mondiali in Formula 1, Hamilton aveva dichiarato di essere contento di non averli ancora vinti, in quanto ancora affamato di vittorie e determinato a vincere.

Con l’ultimo mondiale, il pilota inglese è stato accolto all’interno di un gruppo d’élite di piloti che hanno conquistato quattro o più mondiali, tra cui il rivale Sebastian Vettel, Michael Schumacher, Juan Manuel Fangio e Alain Prost.

Lo stesso Hamilton, però, ha affermato di non essere attualmente interessato a superare i sette Mondiali vinti da Schumacher, anche se diverse persone lo stanno motivando per continuare a combattere e superare anche questo traguardo.

“E’ assurdo: le persone mi dicono che dovrei e potrei vincere altri otto Titoli. Ma a loro rispondo che, al momento, ne ho quattro e devo concentrarmi per fare un passo alla volta, gara dopo gara”.

Il pilota della Mercedes, dunque, conta di rimanere all’interno del circus almeno fino al 2021, consapevole però di doversi concentrare e muovere a piccoli passi, senza esagerare e rimanendo il campione che quest’anno ha dimostrato di essere.

Tags
Prosegui la lettura

Anna Vialetto

Mi chiamo Anna, ho 24 anni, laureata in Comunicazione e attualmente studentessa in Web Marketing & Digital Communication. Sono una ragazza determinata e testarda, con la passione per lo scrivere, i libri e gli anime. Nonostante le numerose cadute, cerco di trovare sempre il modo per rialzarmi e dare il meglio, per me e per la mia famiglia, punto di riferimento e fonte di ispirazione in ogni momento. La passione per la Formula 1 è iniziata circa durante gli ultimi anni dell’era Schumacher in Ferrari e, da quel momento, non mi ha più abbandonata. Il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo, la velocità sono tutti elementi che mi tengono incollata allo schermo e mi fanno venire la pelle d’oca. Il team a cui sono legata è Ferrari, con cui condivido gioie, dolori, rabbia, quasi come se vivessi in prima persona l’esperienza del Gran Premio: nonostante tutto, le emozioni che la scuderia e la Formula 1 riescono a regalarmi, sono qualcosa che è difficile spiegare a parole.

Vedi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *