Curiosità dalla F1Fernando AlonsoFormula 1 2017

Formula 1 | Fernando Alonso vuol sensibilizzare la collettività sull’importanza della sicurezza stradale, tramite una corsa di beneficenza

Fernando Alonso riapre le porte del suo circuito-museo per una corsa di beneficenza. Il denaro raccolto servirà per installare passaggi pedonali dove è necessario

Il 24 dicembre 2017, alle 12 del mattino si terrà la settima gara di beneficenza organizzata dalla Fondazione di Fernando Alonso, con l’obiettivo di sensibilizzare la collettività sulla sicurezza stradale. Quattro splendidi chilometri che i fan del pilota potranno sfruttare non solo per conoscere il suo circuito di Kart nelle Asturie, ma anche per correre con lo stesso pilota spagnolo. Fernando Alonso riapre le porte del suo circuito-museo nella vigilia di Natale per ricevere centinaia di corridori per una splendida iniziativa di beneficenza. La sfida è quella di sensibilizzare la popolazione sull’importanza della sicurezza stradale.

Tale compito, la Fondazione di Fernando Alonso l’ha svolto sin dall’apertura di queste strutture ed ha sempre coinvolto i bambini delle scuole di tutto il Principato delle Asturie, attraverso giornate educative. Prima di disputare la 24 ore di Daytona, il due volte Campione del Mondo di Formula 1 sta trascorrendo del tempo con la sua famiglia, nella sua patria che ama tanto ed in cui vi è il circuito di kart ed il suo museo. Quando torna nelle Asturie, Fernando Alonso non solo torna a far visita ai suoi cari, ma utilizza queste strutture anche per allenarsi.

Fernando Alonso riapre le porte del suo circuito-museo per una corsa di beneficenza. Il denaro raccolto servirà per installare passaggi pedonali dove è necessario

Ora Fernando Alonso sta preparando il circuito per questa gara di beneficenza e questa vigilia di Natale è una grande opportunità per gli appassionati di correre a fianco del proprio idolo, per goderselo e supportarlo prima della sua partenza per gli Stati Uniti. Per partecipare è necessario effettuare una registrazione che costa solo sette euro. Il denaro raccolto verrà utilizzato per posizionare le strisce pedonali nei luoghi necessari, dove ancora non esistono. Per partecipare è necessario registrarsi sul sito web Liberbank, sul sito ufficiale di Fernando Alonso o lì sul posto, al museo. Tra tutti i corridori, trenta saranno sorteggiati per effettuare una giornata di karting sul circuito di Fernando Alonso.

Ecco i due link dove si può effettuare la registrazione:

Sito web Liberbank ;

– Sito web del due volte Campione del Mondo

Tags
Prosegui la lettura

Sabrina Aceto

Mi chiamo Sabrina ho 25 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l'aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Vedi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *