Esteban OconForce IndiaFormula 1 2017Max VerstappenMercedes AMG Petronas

Formula 1 | Esteban Ocon punta in alto nel 2018 con Force India aspettando una chiamata dalla Mercedes?

Esteban Ocon dopo una buona stagione disputata con Force India, prevede un’apertura mercato piloti con una chiamata da Mercedes per il 2019

Esteban Ocon pilota della Force India al termine del Campionato del Mondo 2017, dove ha ottenuto dei buoni risultati, è sicuro che prima o poi Mercedes gli darà l’opportunità di ottenere un sedile da pilota titolare. Il pupillo delle Frecce d’Argento nella stagione 2016 è Formula 1 Esteban Ocon Force India stato chiamato dalla Manor con la quale ha disputato 9 Gp di Formula 1 per poi essere scelto dalla Force India come pilota titolare per il 2017 affiancando Sergio Perez, e terminando la stagione con soli 13 punti dietro all’esperto compagno di squadra, con il quale si è reso più volte protagonista di una delle più serrate sfide testa a testa in pista.

Ocon rimarrà con la Scuderia Britannica con sede a Silverstone per il prossimo anno ma sembrerebbe essere un accordo a breve termine. Il boss della Mercedes Toto Wolff ha definito il pilota Francese come un giovane di grande talento e futuro campione. Lewis Hamilton e Valtteri Bottas hanno un contratto che non va oltre il 2018, anche se a breve per Hamilton dovrebbe essere pronto un contratto pluriennale da essere firmato, mentre Bottas è in attesa di sapere cosa farà nel 2019.

Esteban Ocon in occasione del weekend del Gp Abu Dhabi ha raccontato in un’intervista per Sky F1 che: “Il 2019 sarà abbastanza aperto per tutti. Penso che ci saranno un sacco di movimenti, perciò se fai un lavoro forte e un’ottima stagione, poi le opportunità arriveranno. Voglio iniziare la stagione molto forte con l’esperienza che ho acquisito quest’anno, e quindi vedremo.”

Formula 1 Force India OconForce India sta raccogliendo i frutti dalla scuola per giovani talenti della Mercedes. Non solo ha rafforzato i legami con il fornitore di motore dominatrice delle ultime stagioni di Formula 1, ma ha ricevuto un pilota veloce capace di sostituire perfettamente Nico Hulkenberg ed aiutando il proprio team a conquistare un altro quarto posto nel Campionato Costruttori.

“Qualche volta noleggiare è meglio che comprare. Potrebbero riportarlo in sede, e penso che il suo talento e il suo far bene aumenti la probabilità per lui di avere un ruolo in Mercedes ad un certo punto. Ma per il prossimo anno sarà con noi. Vedremo cosa il futuro riserva il futuro ma penso che lui continuerà a migliorare”, ha dichiarato Otmar Szafnauer, Direttore Operativo della Force India.

Ocon e Verstappen: due giovani piloti da tenere d’occhio! Magari non saranno ancora in vetture vincenti per il titolo, ma sicuramente Ocon e Max Verstappen saranno da tener d’occhio nel futuro. I due hanno percorso le loro categorie giovanili, dai kart alla Formula 1, dove Verstappen è emerso come una stella dopo aver ottenuto le sue prime tre vittorie in carriera con la Red Bull. In ogni caso, è stato Ocon ad uscire da vincitore quando entrambi erano protagonisti di sfide testa a testa in F3 nel 2014, quindi lo stesso Esteban crede di essere in gran forma.

Formula 1 Ocon VerstappenEro più veloce di lui, sicuramente. Ho ottenuto più pole di lui. Non lo so se sono più veloce di lui oggi, ma penso di sì! In verità non puoi fare paragoni, hai bisogno di essere nella stessa vettura per sfidarsi. Probabilmente succederà ad un certo punto, non lo so. Ma sta facendo un ottimo lavoro in questo momento ed è uno dei miglior piloti della griglia”, ha dichiarato Ocon.

Verstappen è stato premiato per i suoi risultati con un contratto di ulteriori tre anni con Red Bull, mentre Ocon dovrà pazientare per il momento.

“È difficile di sapere chi è il pilota più veloce perché stanno guidando differenti vetture. Ma mi piace pensare che Max abbia firmato un grosso contratto con Red Bull, e abbiamo Ocon per probabilmente un centesimo del prezzo. Penso che Esteban sia altrettanto buono, in conclusione ha così aggiunto Szafnauer.

Topics
Continua la lettura

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, 30 anni, residente a Fermo nelle Marche. Appassionata di cavalli, e di Formula 1 fin dal 1998 quando correva il mitico nonché mio idolo Michael Schumacher con la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Un'altra mia passione si chiama Fernando Alonso, un pilota che apprezzo molto, che sogno di poter incontrare un giorno.

Aspetta! C'è dell'altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *