Formula 1 Alfa Romeo Sauber

Formula 1 | Ufficiale! Bentornata Alfa Romeo! Siglato un accordo con Sauber F1 Team

Finalmente dopo oltre 30 anni di assenza, Alfa Romeo storico e glorioso marchio italiano torna in Formula 1 grazie ad un accordo pluriennale con la Sauber

Già da diverso tempo si parlava di un possibile ritorno dell’Alfa Romeo in Formula 1 dopo diversi anni di assenza e nell’ultimo weekend in occasione del Gp Abu Dhabi le voci su un possibile accordo con Sauber F1 Team si facevano sempre più insistenti.

Questa mattina, finalmente è arrivato l’annuncio ufficiale da parte della Sauber tramite un comunicato stampa, rivelando l’accordo siglato con Alfa Romeo che diventerà sponsor principale della Scuderia Elvetica, e che segna il ritorno dello storico e glorioso Costruttore Automobilistico Italiano in Formula 1 dopo oltre 30 anni di assenza.

Ecco quanto comunicato da Sauber F1 Team a riguardo.
Siamo felici di annunciare che abbiamo raggiunto un accordo di collaborazione commerciale e tecnica pluriennale con Alfa Formula 1 Alfa Romeo SauberRomeo. Il Costruttore Automobilistico Italiano, che fa parte del Gruppo Fiat Chrysler Automobiles (FCA) si unirà con Sauber F1 Team come Principale Sponsor a partire dal 2018 per i prossimi anni. Facendo così, Alfa Romeo ritorna in Formula 1 dopo più di 30 anni di assenza dallo sport.”

“L’accordo che prevede una collaborazione strategica, commerciale e tecnologica tra Alfa Romeo e Sauber F1 Team, consentirà uno scambio di conoscenze ingegneristiche e tecniche, e fornirà nuove opportunità per entrambi le parti in Formula 1 e non solo. Dal 2018, il team sarà conosciuto come Alfa Romeo Sauber F1 Team. La vettura di Formula 1 2018 avrà il logo Alfa Romeo sulla sua livrea, e sarà equipaggiata da Power Units Ferrari 2018.”

Sergio Marchionne, responsabile di Fiat Chrysler Automobiles ed uno degli artefici di questa operazione, ha così commentato con soddisfazione l’accordo raggiunto: “Questo accordo con Sauber F1 Team rappresenta un step significativo nella riorganizzazione del marchio Alfa Romeo, che ritornerà in Formula 1 dopo un’assenza di più di 30 anni. Uno storico marchio che ha aiutato a fare la storia di questo sport, Alfa Romeo si unirà agli altri più importanti Costruttori che partecipano in Formula 1. Il marchio stesso trarrà beneficio dallo scambio di tecnologie e conoscenze tecniche con un partner di grande esperienza come Sauber F1 Team. Gli ingegneri e tecnici Alfa Romeo, che hanno già dimostrato la loro capacità con il lancio dei nuovissimi modelli, Giulia e Stelvio, avranno l’opportunità di portare questa loro esperienza alla Sauber F1 Team. Allo stesso tempo, i fan Alfa Romeo avranno di nuovo l’opportunità di supportare un Costruttore che è determinato ad iniziare un nuovo ed eccitante capitolo nella sua unica, leggendaria storia sportiva”.

Dello stesso avviso, Pascal Picci, direttore di Sauber Holding AG, che ha così commentato la notizia: “Con davvero piacere diamo il benvenuto ad Alfa Romeo in Sauber F1 Team. Alfa Romeo ha una lunga storia di successi nelle corse automobilistiche, e siamo veramente orgogliosi che questa rinomata ed internazionale azienda abbia scelto di lavorare con noi per il suo ritorno nella Regina del Motorsport, come la Formula 1. Lavorando insieme con un Costruttore Automobilistico significa una grossa opportunità per il Gruppo Sauber di sviluppare ulteriormente i suoi progetti tecnologici ed ingegneristici. Siamo fiduciosi che insieme possiamo riportare Alfa Romeo Sauber F1 Team ad ottenere grandi successi, e non vediamo l’ora di poter avere un lungo e vincente partnership.”

Formula 1 Alfa Romeo SauberDetto questo ripercorriamo brevemente la storia tra Alfa Romeo e la Formula 1. Alfa Romeo ha preso parte ai Campionati di Formula 1 dal 1950 al 1988, sia come Costruttore sia come fornitore di motori. Negli anni del debutto nel 1950 e 1951, Alfa Romeo fu il primo a vincere il Titolo di Campione del Mondo piloti con Nino Farina e Juan Manuel Fangio. Dal 1961 fino al 1979, Alfa Romeo partecipò come fornitore di motori per diversi Team di Formula 1. Dopo il suo ritorno come Costruttore nel 1979, Alfa Romeo ottenne il 6° posto come miglior risultato nel Campionato Costruttori nel 1983. L’azienda lascia la Formula 1 nel 1985 ed ora l’annuncio del suo ritorno come Principale Sponsor della Sauber F1 Team dopo oltre 30 anni di assenza.

Per il momento non sappiamo ancora i piloti ufficiali per la prossima stagione, si parla di un possibile ingaggio di Charles Leclerc, pilota della Ferrari Driver Academy e neo Campione di Formula 2 e che quest’anno abbiamo visto disputare alcuni test e prove libere con Ferrari e Sauber. Ma anche di Marcus Ericcson che abbiamo visto disputare i test Pirelli 2018 con la Sauber in questi giorni a Yas Marina, ed anche di Antonio Giovinazzi. Di sicuro ne sapremo qualcosa di più nei prossimi giorni e settimane.

Scritto da: Giorgia Meneghetti

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, 30 anni, residente a Fermo nelle Marche. Appassionata di cavalli, e di Formula 1 fin dal 1998 quando correva il mitico nonché mio idolo Michael Schumacher con la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Un’altra mia passione si chiama Fernando Alonso, un pilota che apprezzo molto, che sogno di poter incontrare un giorno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.