Formula 1 nuovo logo piloti

Formula 1 | Liberty Media lancia il nuovo logo, ma per i piloti era meglio quello storico!

I nuovi proprietari la Liberty Media hanno presentato il nuovo logo, che non ha ricevuto dei feedback positivi dal paddock e dai fan del Circus

Il Gp Abu Dhabi ultima prova del Mondiale di Formula 1 2017, ha visto trionfare Valtteri Bottas con la Mercedes, davanti a Lewis Hamilton e a Sebastian Vettel con la Ferrari. I tre piloti una volta scesi dalle loro vetture ed effettuati i controlli del peso, hanno preso parte alla cerimonia del podio, con gli inni nazionali, la consegna dei trofei, la festa a base di una bevanda analcolica ed infine le interviste.

Al termine della cerimonia del podio, non appena sono finite le interviste post gara ai primi tre, si sono presentati alcuni rappresentanti della Liberty Media, cogliendo l’occasione per salutare la stagione 2017 e parlare delle novità della nuova Formula 1, presentando ufficialmente con un piccolo video il nuovo logo che prenderà il posto di quello storico che abbiamo conosciuto per ormai 30 anni.

Il nuovo logo però non ha avuto ottimo riscontri e apprezzamenti da parte degli appassionati, addetti e piloti con parecchi dubbi sul perché Liberty Media abbia deciso di sostituire il precedente, che era diventato parte integrante della Formula 1 e del cuore degli appassionati nel corso di tutti questi anni.

Sean Bratches, ha dichiarato che il nuovo logo rappresenta la trasformazione che lo sport sta conoscendo, con l’arrivo dell’era digitale, Internet, Social Networks e seguire la scia di altri marchi altrettanto famosi come Starbucks o Coca-Cola che hanno modificato il proprio logo.. Anche la stessa Liberty Media è dello stesso parere, spiegando che così sarà più semplice il lavoro su piattaforme mobili e digitali.

Piloti e Scuderie attraverso i Team Principal, invece non hanno gradito questa novità. I primi tre piloti classificati appena scesi dal podio del circuito di Yas Marina, hanno espresso le loro opinioni in modo non positivo, verso il nuovo simbolo della Formula 1.Formula 1 logo

Valtteri Bottas, ha così dichiarato a proposito: Cosa c’era di sbagliato in quello vecchio? Mi piaceva, e lo trovavo abbastanza bello”. Sebastian Vettel pilota della Ferrari ha aggiunto semplicemente:Mi piaceva di più quello vecchio”. Anche il 4 volte Campione del Mondo, Lewis Hamilton ha detto la sua sul nuovo logo: Avevamo un logo iconico, immaginate se la Ferrari cambiasse logo, o che lo facesse la Mercedes. Non penso che il nuovo sia iconico, ma forse ci vorrà del tempo per abituarsi”.

 

La maggior parte della gente del paddock non ha gradito questo cambio, dover dare l’addio ad un logo simbolo come quello vecchio. Tra questi Toto Wolff, Team Principal della Mercedes che ha così commentato con un laconico: “Allucinante?”

Anche il boss della Red Bull, Christian Horner ha dichiarato di capire il desiderio della Liberty Media di essere associata con una nuova immagine, e confida nel successo del nuovo logo con l’arrivo dei finanziamenti della Formula 1.

Horner ha così commentato: “Parla a me? Se questo generasse più soldi sta parlando molto bene. Ovviamente è una nuova gestione e stanno procedendo cambiando il marchio. Posso capire che i nuovi proprietari vogliano rinfrescare la Formula 1 con una nuova immagine e un logo che rappresenta un’immagine alla fine della giornata. Spero che Niki Lauda non renda il suo casco un marchio.”

Molti hanno pensato che la nuova proprietà volesse eliminare qualunque simbolo, testimonianza legata all’era Bernie Ecclestone, il vecchio boss della Formula 1. In ogni caso, non è una cosa di tutti giorni vedere rimuovere un simbolo impresso nella mente degli appassionati, del pubblico anche quello più storico e fedele per sostituirlo con uno nuovo e totalmente diverso.

Scritto da: Giorgia Meneghetti

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, 30 anni, residente a Fermo nelle Marche. Appassionata di cavalli, e di Formula 1 fin dal 1998 quando correva il mitico nonché mio idolo Michael Schumacher con la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Un’altra mia passione si chiama Fernando Alonso, un pilota che apprezzo molto, che sogno di poter incontrare un giorno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.