Abu Dhabi prove libere 1 2017

Formula 1 | GP Abu Dhabi 2017, prove libere 1: Sebastian Vettel il più veloce davanti a Hamilton

I tre top team subito veloci nella mattinata di Abu Dhabi, Sebastian Vettel ha concluso in prima posizione avvicinando il record della pista

Ultima prima sessione di prove libere dell’anno, è Sebastian Vettel il più veloce grazie al tempo di 1:39.006, quasi quattro secondi più veloce della stessa sessione lo scorso anno ed a meno di 6 decimi dal record della pista (1:38.481). Seconda posizione per la Mercedes di Lewis Hamilton a soli 120 millesimi dal ferrarista; nel pacchetto di mischia anche la Red Bull con Verstappen, anch’egli a meno di due decimi dalla prima posizione.

La sessione numero 1 di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi è stata caratterizzata da diverse prove aerodinamiche che hanno coinvolto sensori molto vistosi ed anche inediti in un weekend di gara. Ricordiamo che nella prima ora dei test di settimana prossima tutti i team potranno provare sulle loro monoposto sensori anche non omologati.

Quarta posizione per la seconda Ferrari con Kimi Raikkonen a mezzo secondo dal compagno di team, segue Valtteri Bottas, quinto. I gap cominciano a dilatarsi dalla sesta posizione dove troviamo Sergio Perez ad 1.2 secondi dalla vetta, bene il campione GP3 George Russell che nella mattinata ha preso il posto di Esteban Ocon ed ha concluso in una più che dignitosa undicesima posizione.

Settima ed ottava posizione per le McLaren rispettivamente con Fernando Alonso e Stoffel Vandoorne seguiti da Felipe Massa e Daniel Ricciardo, probabilmente impegnato maggiormente sulla valutazione ad alto carico di carburante. Sessione problematica per le Haas con Grosjean dodicesimo ma coinvolto in un testacoda nel quale ha danneggiato l’ala posteriore, difficoltà anche per Giovinazzi (diciottesimo) che ha sostituito Magnussen per questa sessione.

Tredicesima posizione per Lance Stroll seguito da Pierre Gasly mentre al momento sono lontane le Renault in quindicesima e diciassettesima posizione, tra di loro si è inserita la Sauber di Pascal Wehrlein. Chiudono la classifica Marcus Ericsson e Brandon Hartley.

Scritto da: Samuele Fassino

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.