f1 gp abu dhabi 2017 le pagelle

Formula 1 | GP Abu Dhabi 2017, le pagelle

Nell’ultima dell’anno la Mercedes firma l’ennesima doppietta dell’era ibrida con Valtteri Bottas trionfante seguito da Lewis Hamilton, terzo Sebastian Vettel, le pagelle

La Mercedes chiude la stagione 2017 con una perentoria doppietta ad Abu Dhabi, vince Valtteri Bottas , anche se non è riuscito a meritare il secondo posto nel mondiale piloti per un fase centrale della stagione poco convincente. Secondo il compagno di squadra Lewis Hamilton (che ne aveva sicuramente di più), terzo Sebastian Vettel, ecco le nostre pagelle.

Valtteri Bottas 10: Weekend perfetto stavolta, completa il gran chelem e rafforza il rapporto con Lewis Hamilton, sperando in un 2018 ancora più costante.

Felipe Massa 9,5: Bellissima gara, per due weekend ha lottato con un altro veterano della F1 come Fernando Alonso, sverniciando nettamente il giovincello Stroll, la sua simpatia ci mancherà.

Nico Hulkenberg 9: Gara perfetta, con il suo piazzamento finale permette alla Renault di scavalcare la Toro Rosso in classifica e guardare con un sorriso da 8 milioni al 2018.

Lewis Hamilton 8,5:  Oggi esce come sconfitto si, ma ne aveva nettamente di più, ha voluto regalare questo successo al suo compagno di squadra che ha lottato sin dal sabato, ottima prova di maturità.

Fernando Alonso 8,5: Negli ultimi due gp della stagione la Honda sembra aver trovato stabilità e con lui anche Fernando è tornato a correre come lui sa, lotta come un mastino ancora con Felipe Massa.

Pascal Wherlein 8: Che gara, peccato forse non vederlo l’anno prossimo guidare ancora una F1, sicuramente è un ragazzo con talento che meritava un’opportunità migliore della Sauber di quest’anno.

Sebastian Vettel 7,5: Oggi non era giornata per la Ferrari si era capito già dopo i primi tre giri ma lui fino alla fine non ha mollato ed ha provato a strappare il giro veloce a Bottas fino all’ultima curva, speriamo di trovarlo ancora più carico nel 2018.

Kimi Raikkonen 7: Nell’ultima gara complice anche il ritiro di Ricciardo agguanta il quarto posto mondiale che forse rispecchia i reali valori in campo, bravo nel difendersi dagli attacchi di Verstappen.

Esteban Ocon 7; Ottima gara a coronare una stagione sempre in crescita, dove l’unico neo è la gara in Brasile.

Romain Grosjean 6,5: Stavolta lui lotta come un dannato sin dal sabato ma la Haas purtroppo si dimostra un disastro assoluto, speriamo che l’anno prossimo la musica cambi per la scuderia americana.

Max Verstappen 6: Nel 2018 ci aspettiamo tutti un Max in grande forma, oggi però stranamente è stato un po’ opaco nonostante la macchina sembrava non avere troppi problemi, un semplice compitino.

Pierre Gasly 5,5: Il talento c’è su questo non c’è dubbio ed è normale anche commettere degli errori, forse oggi un po’ troppi.

Marcus Ericsson 5: Prende schiaffi dal compagno di squadra anche oggi, forse in casa Sauber è il momento di fare riflessioni in vista del 2018.

Lance Stroll 4: L’exploit di metà stagione sembra oramai un lontano ricordo, impacciato, sembra un pilota di kart inesperto, in vista del 2018 totalmente da rivedere.

Scritto da: Federico Crisetti

Federico Crisetti

Mi chiamo Federico Crisetti ho 24 anni, sono laureato in Informatica attualmente studente Magistrale all’Università Statale di Milano.
Appassionato di sport , soprattutto di F1, seguo questo sport H24, non perdo un singolo istante di ogni weekend o evento F1, come per tutte le mie passioni dedico tutto me stesso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.