daniel ricciardo

Formula 1 | GP Abu Dhabi 2017, Daniel Ricciardo: “Proveremo a stare coi primi tre”

Nelle qualifiche di Abu Dhabi, ottima la prestazione di Ricciardo, che porta la RB13 in seconda fila e prova a puntare al podio

Con un giro capolavoro, Daniel Ricciardo è riuscito a portare la RB13 in seconda fila, nonostante le premesse lasciassero presagire ben altro. Per tutto il week end, la Red Bull ha palesato gravi difficoltà, che la fanno assomigliare alla lontana parente della RB13 vista in Malesia e Messico. Solo il giro a vita persa di Ricciardo, quindi, è riuscito a salvare un magro bottino.

Per domani, l’australiano dall’eterno sorriso ha le idee chiare: “Respingere gli attacchi di Kimi? Non ci penso nemmeno, proveremo a stare coi tre piloti di testa e vedremo cosa succede. Certo, è dura, e la Ferrari sembra avere un gran potenziale, ma noi non siamo messi così male”.

“Sapevo che si poteva estrarre qualcosa dalla vettura e nell’ultimo giro l’ho fatto. Nei long run non siamo andati benissimo ieri, ma con poco carico potevamo fare qualcosa di più. Mai dire mai, però. La pista si è gommata bene e per domani non mi faccio intimorire” ha concluso.

Scritto da: Luca De Franceschi

Luca De Franceschi

Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d’anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l’era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.