fiawec.com

Formula 1 | Fernando Alonso ha corso i primi giri a bordo della Toyota TS050 Hybrid

Questa mattina, in Bahrain, il pilota spagnolo ha potuto testare per la prima volta la vettura di Toyota completando in totale 37 giri e segnando un tempo di 1’43.709

Questa mattina, il pilota della McLaren, Fernando Alonso, ha avuto modo di testare per la prima volta la vettura TS050 Hybrid della Toyota, team con il quale lo spagnolo prenderà parte alla 24h di Le Mans nel 2018.

In vista di questa giornata, lo scorso martedì Alonso ha fatto visita alla fabbrica di Toyota a Colonia, in Germania, per definire le ultime informazioni tecniche riguardanti il sedile dell’auto e prendere parte a una sessione di allenamento al simulatore. Dopo l’incontro con il pilota, attraverso alcune dichiarazioni rilasciate alla BBC, il presidente del team, Hisatake Murata,  ha sottolineato come l’intera squadra fosse emozionata all’idea di collaborare con il campione spagnolo, evidenziando come ognuno avesse avuto la possibilità di vivere in prima persona l’entusiasmo di Alonso, che ha dimostrato la propria passione e il proprio grande interesse per questa competizione.

In mattinata, quindi, Alonso è salito a bordo della Toyota numero 8, che condivide con l’ex pilota di Formula 1 Sebastien Buemi; come riporta Motorsport, il pilota spagnolo ha guidato per circa quaranta minuti durante l’odierna sessione di prove della durata di due ore. Mentre era alla guida della vettura, nel corso dei primi giri, Alonso ha segnato tempi compresi nel range di 1’44” e 1’45”, fino a completare un totale di 37 giri e segnare il proprio miglior tempo con 1’43.709, circa un secondo in più del tempo fissato invece da Buemi.

Per quel che riguarda gli altri piloti, invece, il primo tempo è stato conquistato dalla Porsche numero 1 guidata da Timo Bernhard e dal neo incoronato campione della Formula V8 3.5 Pietro Fittipaldi, che hanno fatto registrare un tempo di 1’40.244. Il terzo tempo, invece, è stato segnato dalla Toyota numero sette di Mike Conway e Thomas Laurent, con 1’42.824. Allo stesso tempo, Laurent si è fatto notare come il rookie più veloce in pista, andando a segnare un tempo personale di 1’43.273, circa quattro decimi più veloce di Alonso.

Scritto da: Anna Vialetto

Anna Vialetto

Mi chiamo Anna, ho 24 anni, laureata in Comunicazione e attualmente studentessa in Web Marketing & Digital Communication.
Sono una ragazza determinata e testarda, con la passione per lo scrivere, i libri e gli anime.
Nonostante le numerose cadute, cerco di trovare sempre il modo per rialzarmi e dare il meglio, per me e per la mia famiglia, punto di riferimento e fonte di ispirazione in ogni momento.
La passione per la Formula 1 è iniziata circa durante gli ultimi anni dell’era Schumacher in Ferrari e, da quel momento, non mi ha più abbandonata. Il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo, la velocità sono tutti elementi che mi tengono incollata allo schermo e mi fanno venire la pelle d’oca.
Il team a cui sono legata è Ferrari, con cui condivido gioie, dolori, rabbia, quasi come se vivessi in prima persona l’esperienza del Gran Premio: nonostante tutto, le emozioni che la scuderia e la Formula 1 riescono a regalarmi, sono qualcosa che è difficile spiegare a parole.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.