Classic F1: ecco il video delle monoposto storiche nella notte di Adelaide

VIDEO Formula 1 | Classic F1: ecco il video delle monoposto storiche nella notte di Adelaide

Finalmente è stato pubblicato il video delle tre monoposto storiche che hanno infiammato la notte bagnata della città di Adelaide

Qualche settimana fa vi avevamo anticipato che nel mese di dicembre si terrà l’Adelaide Motorsport Festival, manifestazione che permetterà a diverse monoposto storiche di Formula 1 di scendere tra le stradine della cittadina australiana, dove una volta veniva ospitato il locale GP.
Per l’occasione gli organizzatori avevano pensato di creare un video promozionale, nel quale tre vetture iconiche del Circus iridato hanno infiammato la notte di Adelaide sotto una pioggia battente.

Le tre bellezze in questione sono la Benetton B186, pilotata da Cam Waters (vincitore della Sundown 500), la Footwork FA15, guidata dalla star del Campionato Supercars Brad Jones, e la Arrows A21, con al volante Josh Kean della Super2 Series.
Assieme a loro hanno dato spettacolo tra le stradine della città australiana John Bowe e Troy Bayliss, i quali hanno fatto da scorta rispettivamente con una Holden Dealer Team A9X e con una Ducati Panigale SBK.

Un evento più unico che raro, come ha commentato il direttore dei lavori Tim Possingham: “Avevamo una sola chance per filmare tutto, quindi ogni cosa doveva essere al posto giusto. Dovevamo mantenere il controllo assieme alla polizia e al pubblico a bordo strada e fortunatamente tutto è andato per il meglio. Peccato per i fotogrammi persi della macchina di testa a causa della pioggia, così come per alcuni problemi al cambio che una macchina ha iniziato a soffrire…”.

D’altronde queste vetture sono spettacolari ma allo stesso molto complesse da gestire – ha continuato Possingham – Dietro le quinte, infatti, avevamo un team di meccanici con gli starter per i motori, i riscaldatori dell’olio, i soffiatori dell’aria e tanti altri sistemi per farle funzionare al meglio. A queste bellezze non piaceva troppo un utilizzo “start & stop”, perchè sono state create per andare al massimo in pista”.

Dobbiamo ringraziare il dipartimento dei trasporti e delle infrastrutture, così come la Polizia che ha facilitato tutte le riprese. Il vero eroe di questo filmato? Un mio amico che ha messo a disposizione le tre monoposto al fine di utilizzarle in condizioni da bagnato… con gomme da asciutto!”. Una pazzia che, secondo noi, ha pagato assolutamente. Volete dare un’occhiata al video in questione? Eccovi accontentati: fateci sapere che ne pensate!

Scritto da: Giulio Scrinzi

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore.
La Formula 1 rappresenta per me un’opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? “Keep fighting”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.