Max Verstappen rimarrà in Red Bull fino al 2020

Formula 1 | UFFICIALE: Max Verstappen rimarrà in Red Bull fino al 2020

Dopo Ricciardo, ecco anche Verstappen: l’olandese ha rinnovato con la Red Bull fino al 2020, con la quale costruirà il proprio futuro

Qualche tempo fa si vociferava che Max Verstappen, terminata la prossima stagione 2018, avrebbe cambiato aria verso qualche altro top team, tra i quali i più papabili erano Mercedes e Ferrari.
Invece ecco pronta la contromossa della Red Bull: il team di Milton Keynes, infatti, ha convinto l’olandese a prolungare la sua collaborazione per un periodo di tempo più lungo, allungando quindi il suo contratto fino al 2020.

Una scelta accolta con molto piacere da Verstappen, che si è detto particolarmente soddisfatto di costruire il proprio futuro al volante delle monoposto con le ali: “In Red Bull mi hanno sempre dato fiducia fin da quando sono arrivato come junior driver quando avevo 16 anni. Poi l’anno scorso mi hanno permesso di approdare in Formula 1, dove successivamente mi hanno dato la possibilità di correre direttamente per loro e disputare una prima gara da sogno”.

Il supporto di tutti gli uomini e donne all’interno del team è sempre stato totale nei miei confronti – ha proseguito Verstappen – Sono entusiasta di poter proseguire la mia avventura in F1 con loro e non vedo l’ora di festeggiare altri successi nei prossimi anni”.

La stessa felicità è stata espressa da Christian Horner, team principal della Red Bull: “Siamo felici che Max abbia deciso di prolungare il proprio impegno con noi: è un grande pilota con un talento straordinario e ha un istinto molto raro che gli permettere di competere sempre ad altissimi livelli. Ha una grande etica del lavoro e un approccio molto maturo per la sua età. Ha tanto voglia di vincere e l’aver rinnovato con lui per un periodo abbastanza lungo ci permetterà di costruire un team che ci porterà sicuramente verso il successo più assoluto”.

Scritto da: Giulio Scrinzi

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore.
La Formula 1 rappresenta per me un’opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? “Keep fighting”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.