Formula 1 Lewis Hamilton Fernando Alonso

Formula 1 | Lewis Hamilton sulla situazione di Fernando Alonso: “Dovrebbe essere il più vincente, ma…”

Alla vigilia del Gp Messico, il pilota Lewis Hamilton nel corso di un’intervista ha parlato della sua stagione e di Fernando Alonso

Alla vigilia del weekend del Gp Messico, si è svolta la conferenza stampa con i piloti della Formula 1. Lewis Hamilton protagonista nelle ultime gare, in cui ha ottenuto in totale 9 vittorie, e che lo ha permesso di raggiungere la leadership nel Campionato, e con la possibilità di vincere il suo 4° titolo iridato della carriera, probabilmente già in questo Gp Messico. Il pilota inglese della Mercedes, è stato raggiunto dall’emittente televisivo messicano FOX Sport, per il quale ha rilasciato alcune dichiarazioni.

Il pilota britannico ha voluto ricordare la stagione in corso con un piccolo riassunto di ciò che gli è capitato finora. Nonostante la possibilità di ottenere matematicamente il titolo di Campione del Mondo di Formula 1 2017 sia vicina, lo stesso Lewis cerca di non pensarci ed anzi ripensa alle difficoltà che ha avuto lungo il percorso fino a qui.

“Abbiamo iniziato la stagione con alcuni problemi nei test. Ferrari ha dominato nei test invernali a Barcellona. Hanno avuto un’eccellente monoposto con la quale hanno potuto competere in qualsiasi pista e funzionava. Per questo, abbiamo dovuto lavorare molto forte sulla nostra monoposto per tentare di capire cosa non andava e sistemare tutto a posto per il prosieguo del Campionato. La differenza tra Ferrari e noi è che i nostri errori furono piccoli nella prima metà della stagione, mentre nella seconda abbiamo cercato di non commettere errori. La fiducia è stata eccezionale, tanto da avermi permesso di mantenere un buon ritmo con la monoposto. Mi sono divertito molto”, ha così dichiarato Lewis Hamilton ai microfoni di FOX Sport Messico.

Successivamente, il tre volte Campione del Mondo ha voluto parlare dei suoi maggiori rivali in pista che ha incontrato nella sua carriera in Formula 1, tra cui Fernando Alonso. Il pilota britannico ha tuttora un buon rapporto con il pilota asturiano, a tal punto da ammettere che il pilota della McLaren dovrebbe essere il pilota più vincente della sua generazione, affermando che per colpa delle decisioni rivelatasi sbagliate non ha potuto dimostrare il suo reale potenziale con i risultati.

Ecco cosa ha dichiarato su Fernando Alonso: “È un vero onore avere tanta gente e piloti riconoscenti del tuo lavoro e risultati. Molti di loro li ammiro ed è un onore vedere come hanno una buona parola per me. Sono stato protagonista di sfide molto difficili per esempio con Fernando Alonso, che dovrebbe essere il pilota più vincente della nostra generazione. È stato sfortunato con le sue decisioni, che non gli hanno permesso di ottenere buoni risultati, pur avendo dimostrato di avere un buon potenziale. Credo che tuttavia non sia la fine di Fernando Alonso, gli aspetteranno grandi cose. Apprezzo che molti piloti abbiano una buona opinione su di me”.

Scritto da: Giorgia Meneghetti

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, 30 anni, residente a Fermo nelle Marche. Appassionata di cavalli, e di Formula 1 fin dal 1998 quando correva il mitico nonché mio idolo Michael Schumacher con la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Un’altra mia passione si chiama Fernando Alonso, un pilota che apprezzo molto, che sogno di poter incontrare un giorno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.