alonso austin 2017

Formula 1 | GP USA 2017, Fernando Alonso: “Un peccato perdere le FP1”

Alonso ha perso le prime libere per un problema idraulico, ma nel pomeriggio è stato buon 7°

Venerdì a due facce per Fernando Alonso, che ha vissuto la FP1 nel box per un problema idraulico, salvo poi ottenere un buon settimo tempo in FP2.

“Abbiamo perso tutta la prima sessione, il che è un peccato visto che avevamo nuovi pezzi da provare, anche in vista del 2018 – ha commentato l’asturiano, che ha sfoggiato un casco con gli stessi colori di quello utilizzato alla 500 Miglia di Indianapolis – Li proveremo meglio in Messico. Le sensazioni sono positive, in ogni caso, perché credo ci sia ancora qualcosa da estrarre dalla vettura. Se domani arriviamo alla Q3 possiamo ottenere un buon risultato, perché Verstappen e Hulkenberg subiranno sanzioni”.

“Anche se non ce la facessimo per la Q3, comunque potremo partire noni o decimi, che non è male. Guidare su questo tracciato con queste macchine è fantastico: ci sono un po’ più buche dell’anno scorso, ma è divertente lo stesso”.

Situazione opposta per Vandoorne, buon 5° in FP2 e solo 15° nel pomeriggio: “Tutto sommato è stata una buona giornata. Alla mattina abbiamo provato nuovi pezzi e ho avuto un buon rendimento, considerando che era il mio debutto su questa pista. Le seconde lbiere sono state un po’ più difficili: c’era traffico e il bilanciamento non era ottimale. Ma sono fiducioso per domani, il passo gara è buono e potremo togliere qualche decimo”.

Scritto da: Luca De Franceschi

Luca De Franceschi

Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d’anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l’era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.