GP Messico 2017, Vettel: “Maledetto estintore!”, Raikkonen: “Pista difficile”

Formula 1 | GP Messico 2017, Vettel: “Maledetto estintore!”, Raikkonen: “Pista difficile”

Al termine delle FP2 sul circuito del Messico Vettel è rimasto vittima di un problema con l’estintore, mentre Raikkonen non si è trovato a suo agio con il grip dell’asfalto

La sfortuna non vuole saperne di lasciare in pace la Scuderia Ferrari: al termine delle prove libere del venerdì sull’Autodromo Hermanos Rodriguez, infatti, Sebastian Vettel ha dovuto pagare lo scotto di un estintore che, tutto d’un tratto, è esploso nella sua SF70H, condizionandolo al punto da non permettergli di fare meglio del quarto tempo assoluto.
Kimi Raikkonen, invece, non si è trovato a suo agio con il bilanciamento generale della sua monoposto, soffrendo un po’ troppo l’asfalto sporco e poco gommato della pista messicana. Il risultato? Quinto dietro al compagno di squadra.

Un altro venerdì in cui ci sono stati fin troppi problemi – ha commentato VettelA metà sessione l’estintore sulla mia Ferrari è esploso: prima ho sentito bruciare, poi invece ho avvertito una forte sensazione di freddo e sono dovuto rientrare ai box. Alla fine abbiamo recuperato ed anche se questa è una pista difficile siamo convinti che la nostra macchina è veloce e competitiva. L’unico affinamento è trovare un setup migliore per le qualifiche e per la gara”.

Questo, invece, il commento di Kimi Raikkonen: “Prima di dare qualche giudizio definitivo dobbiamo analizzare tutti i dati. Questo circuito è molto complicato vista la sua posizione in quota e l’asfalto molto scivoloso che mette in crisi le gomme: abbiamo tre mescole, difficile dire qual è la migliore, per questo abbiamo ancora un bel po’ di lavoro da fare”.

Scritto da: Giulio Scrinzi

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore.
La Formula 1 rappresenta per me un’opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? “Keep fighting”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.