daniel ricciardo red bull gp messico
Pirelli press

Formula 1 | GP Messico 2017, Pirelli: battuto il record della pista con il pneumatico purple ultrasoft

Le prove libere sono state caratterizzate da un elevato grado di evoluzione della pista, inizialmente molto sporca e scivolosa

Nonostante i problemi dell’asfalto, il record dell’attuale circuito è stato già battuto in FP1, prima di essere ulteriormente abbassato da Daniel Ricciardo, Red Bull, in FP2
L’australiano ha utilizzato il pneumatico P Zero Purple ultrasoft, portato in Messico per la prima volta, per segnare il suo miglior tempo nel pomeriggio – quasi due secondi più veloce rispetto al tempo di FP2 dello scorso anno.
Secondo i primi dati, il gap tra ultrasoft e supersoft è di 0,6 secondi.
Le condizioni meteo sono state miti ed asciutte per tutta la giornata, con temperature ambientali intorno ai 22 gradi centigradi e temperature di asfalto che hanno raggiunto i 43 gradi.’anno.

Le tre mescole nominate
mescole Pirelli f1 2017

Mario Isola – Responsabile car racing:

Per gran parte delle libere la pista è stata molto scivolosa, e questo ha reso difficile raccogliere dati rappresentativi; il grip è andato comunque aumentando con il trascorrere della sessione. Ci aspettiamo un’ulteriore evoluzione della pista per tutto il weekend, anche perché non c’è rischio di pioggia e, a giudicare dai tempi dei long run, avremo molto probabilmente un weekend combattuto. Oggi in pista sono state usate tutte e tre le mescole; il che significa che, come è stato ad Austin, tutti i pneumatici possono avere un ruolo chiave in gara. Infine, il record del tracciato è stato battuto già in FP1, ed è stato poi abbassato nuovamente in FP2, grazie anche alla nostra scelta di portare qui una mescola più morbida

Pneumatici nominati quest’anno

Pneumatici Pirelli Formula 1 stagione 2017

Scritto da: Pirelli Press Area

Pirelli Press Area

Tutte le news dal punto di vista Pirelli, con le statistiche e le infografiche dei circuiti e i comportamenti dei pneumatici gara per gara.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.