Il cambio della Ferrari di Vettel è uscito indenne dal botto con Stroll

Formula 1 | Il cambio della Ferrari di Vettel è uscito indenne dal botto con Stroll

Ufficiale: la trasmissione della Ferrari di Vettel non ha subito alcun danno nell’incidente con la Williams di Stroll in Malesia

Dopo tante difficoltà durante l’intero weekend, ecco la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Quel famoso contatto tra la Ferrari di Sebastian Vettel e la Williams di Lance Stroll: un incidente strano, nel giro di rientro, dal quale è uscita seriamente danneggiata proprio la monoposto del pilota tedesco.
In quel momento i tecnici del Cavallino Rampante hanno subito pensato al peggio: vedendo la ruota posteriore sinistra completamente tranciata e finita sopra il cofano motore, la possibilità che anche la scatola del cambio, sostituita proprio nel fine settimana malese, potesse aver subito dei danni ha fatto drizzare le antenne a tutti gli uomini in Rosso.

Per questo motivo nella giornata di ieri la trasmissione della SF70H numero 5 è stata portata velocemente nella factory di Maranello, dove è stata sottoposta a una prima analisi al fine di verificarne l’integrità.
Il primo responso ha dato esito positivo, ma è stata la conferma arrivata oggi che ha fatto tirare a tutti un sospiro di sollievo: grazie a un controllo più approfondito, il cambio della Rossa di Vettel non ha ufficialmente riportato alcun danno, e quindi potrà essere riutilizzato nell’imminente weekend di Suzuka, in Giappone.

Scritto da: Giulio Scrinzi

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore.
La Formula 1 rappresenta per me un’opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? “Keep fighting”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.