Aston Martin recluta personale della Ferrari... per un motore da F1?

Formula 1 | Aston Martin recluta personale della Ferrari… per un motore da F1?

Recentemente Aston Martin ha ingaggiato alcuni ex-tecnici della Ferrari, grazie ai quali ora è stata raggiunta la capacità tecnica di produrre un motore da F1

Il marchio Aston Martin sembra sempre più interessato al mondo della Formula 1: nonostante sia un brand di nicchia per la produzione di vetture ipersportive, l’anno prossimo debutterà come “main title’s sponsor” del team Red Bull Racing, in una partnership che, però, potrebbe avere un più ampio respiro nelle stagioni successive.

Nel 2021, infatti, le regole per la produzione dei motori che spingeranno le future monoposto del Circus iridato saranno riviste: questa, per Aston Martin, potrebbe diventare quindi l’opportunità di mettersi in mostra come fornitore di propulsori, a maggior ragione per il fatto che, recentemente, nella casa britannica sono stati ingaggiati dei tecnici ex-Ferrari che potrebbero fornire le conoscenze adeguate al fine di raggiungere questo ambizioso obiettivo.

Sono sicuro che abbiamo la capacità tecnica – ha affermato il CEO Andy Palmer – Grazie al reclutamento di alcuni ingegneri provenienti dalla Ferrari ora abbiamo tutto quello che ci serve per produrre un motore da Formula 1. L’unico dubbio? Se i costi derivanti da questo impegno saranno sostenibili dal nostro marchio: in ogni caso, potremmo anche iniziare questo progetto assieme a qualcun’altro…”.

Insomma, sembra che gli uomini dell’Aston Martin stiano facendo sul serio stavolta. Al punto che Christian Horner, boss della Red Bull, si è detto “aperto” alla possibilità di utilizzare un motore della casa britannica sulle prossime monoposto con le ali. Chissà se in questo modo torneranno definitivamente a spiccare il volo…

Scritto da: Giulio Scrinzi

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore.
La Formula 1 rappresenta per me un’opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? “Keep fighting”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.