formula 1 toto wolff mercedes

Formula 1 | Toto Wolff non abbassa la guardia: “Singapore, pista favorevole ad altre scuderie”

Toto Wolff fa il punto della situazione dopo il successo di Monza. Chi si aspetta una Mercedes forte a Marina Bay potrebbe rimanere deluso

È trascorsa quasi una settimana dalla doppietta Mercedes ottenuta a Monza. Dopo aver vinto in Belgio, il trionfo di Lewis Hamilton al Gran Premio d’Italia, e soprattutto l’inaspettato secondo posto ottenuto da Bottas, la prossima gara che andrà in scena a Singapore potrebbe rivelarsi particolarmente ostica per la Mercedes. Il tracciato di Marina Bay, per tradizione dal layout favorevole alle caratteristiche della Ferrari, è un circuito cittadino che per certi motivi ricorda quello di Monaco, pista dove il Cavallino Rampante quest’anno si è portato a casa una bella doppietta con Vettel davanti a Raikkonen.

Il Gran Premio d’Italia è ormai un capitolo chiuso e, soprattutto tenendo conto di quanto riferisce l’esperienza, Toto Wolff e la Mercedes preferiscono tenere un profilo basso in previsione della 14esima gara del Mondiale di Formula 1 2017: “La pista di Marina Bay non ci è così favorevole. È stato belle vincere l’anno scorso con Rosberg perché nel 2015 abbiamo dovuto affrontare una grossa moltitudine di inconvenienti – ha raccontato il manager austriaco a Motorsport.com – Lo abbiamo già visto nel corso di questa stagione che le piste lente ed estremamente tecniche si sposano meglio con le caratteristiche di Ferrari e Red Bull mentre quelle più veloci si adattano meglio alla nostra monoposto“.

Proprio in Belgio la Mercedes è stata obbligata a sacrificare parte della loro velocità di punta per compensare la mancanza di carico aerodinamico nelle sezioni più tecniche della pista: “A Singapore vivremo un fine settimana complicato, esattamente come a Monza o a Spa. Anche se abbiamo vinto, non posso definirle come due gare semplici“, ha concluso Toto Wolff.

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

1 Commento

  1. Lewis Hamilton e la Mercedes squalificati dalla leadership della classifica piloti e costruttori di Formula 1 2017: da protagonisti ad antagonisti con grande delusione e disappunto di Toto Wolff.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.