Stefano Domenicali sul futuro di Alonso "Merita una buona opportunità"

Formula 1 | Stefano Domenicali sul futuro di Alonso: “Merita una buona opportunità”

Il Presidente di Lamborghini, Stefano Domenicali, ha commentato la situazione di Fernando Alonso, affermando che per il suo futuro merita la miglior opportunità possibile

È stato team principal della Scuderia Ferrari fino al 2014, poi nel mese di febbraio dello scorso anno è stato nominato Presidente e Amministratore Delegato della nostra Lamborghini.
Stiamo parlando di Stefano Domenicali, ospite illustre nel paddock dello scorso appuntamento sull’Autodromo di Monza dove ha potuto dire la sua sull’attuale condizione del suo “ex pilota”, quel Fernando Alonso con il quale ha collaborato finchè sono rimasti entrambi sotto il tetto del Cavallino Rampante.

La situazione di Alonso? Molto complicata – ha affermato Domenicali – Capisco quando dice che non è in grado di prendere una decisione definitiva, perchè quello che sta succedendo alla McLaren, che sta per troncare la partnership con la Honda per passare, con tutta probabilità, alle motorizzazioni Renault, sta scombussolando tutti gli equilibri in gioco. Quello che gli auguro è di poter ottenere una buona offerta per la prossima stagione: è un pilota molto forte e se lo merita, senza ombra di dubbio”.

Scritto da: Giulio Scrinzi

Giulio Scrinzi
Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? "Keep fighting".

1 Commento

  1. Stefano Domenicali avrebbe intenzione di rivedere Fernando Alonso alla Ferrari come collaudatore nei test invernali sul circuito di Fiorano con la SF15T, la SF16H e la SF70H della riconfermatissima coppia Vettel-Raikkonen a fine 2017, poi l’iberico sarebbe passato alla firma di un nuovissimo accordo con la Alfa Romeo, casa automobilistica del Biscione di Arese nel 2018 come vettura competitrice della Scuderia di Maranello oppure sarebbe passato alla Williams motorizzata dalla Alfa Romeo come nuovissimo compagno di squadra del pilota canadese-nordamericano “italianizzato” Lance Stroll.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.