sauber cambia nel 2018

Formula 1 | Sauber rivoluzionata nel 2018

La prossima vettura della Sauber non avrà nulla a che vedere con l’attuale C36, a detta del team principal Frederic Vasseur

Tempo di rivoluzioni in casa Sauber. Dopo i grossi problemi economici incontrati lo scorso anno che hanno compromesso pure lo sviluppo dell’attuale C36, la Sauber occupa l’ultima posizione nella classifica costruttori ma è decisa a voltare pagina. Fondamentale sarà il lavoro dei nuovi arrivati Frederic Vasseur, ex Renault, e Jorg Zander, tecnico di spessore che l’anno scorso lavorava nel WEC per lo sviluppo dell’Audi R18, sotto la cui direzione sta nascendo la nuova vettura che verrà portata in pista il prossimo anno.

“La nostra vettura è come se fosse quella del 2016 – ha spiegato Vasseur – quindi per il progetto 2018 è necessario ricominciare daccapo. La prossima vettura sarà radicalmente diversa, anche visivamente, dunque sono contento di come stia procedendo lo sviluppo”.

L’auspicio è tornare a centro gruppo, posizioni che fino a pochi anni fa la Sauber occupava stabilmente: “Sarà dura, ma ci proveremo. Faremo sicuramente dei progressi, ma bisogna considerare che i regolamenti non cambieranno l’anno prossimo e quindi tutti i nostri avversari dispongono di una base più solida della nostra da cui partire ha detto il team principal Sauber, subentrato proprio quest’anno a Monisha Kaltenborn.

“Bisogna ampliare l’azienda e fare in modo che ogni reparto dia il meglio. Solo così progrediremo sulla griglia. Il gruppo davanti a noi è vicino, quindi ci serve quel passo avanti per lottare con loro costantemente” ha concluso Vasseur.

Scritto da: Luca De Franceschi

Luca De Franceschi

Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d’anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l’era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.