La FIA in subbuglio: Marcin Budkowski si dimette!

Formula 1 | La FIA in subbuglio: Marcin Budkowski si dimette!

Tra i piani alti della FIA il polacco Marcin Budkowski ha deciso di rassegnare le dimissioni, anche se dovrà rispettare un periodo di gardening di tre mesi

Dopo il colpo di scena alla Toro Rosso, nella quale Pierre Gasly prenderà il posto di Daniil Kvyat nell’imminente GP di Malesia, ecco un’altra stangata, stavolta proveniente dai piani alti della FIA.
Marcin Budkowski, responsabile F1 del dipartimento tecnico della Federazione Internazionale, ha deciso di rassegnare le dimissioni e quindi non sarà presente a Sepang con effetto immediato.

Dopo aver esordito nel Circus iridato durante la stagione 2001 come aerodinamico specialista nella Prost Grand Prix, Budkowski è stato arruolato nella Scuderia Ferrari fino al 2007, quando si è trasferito alla McLaren lavorando prima come aerodinamico senior e poi come capo progettista.
Nel team di Woking è rimasto fino al 2014, anno in cui ha avuto l’opportunità di iniziare il proprio lavoro all’interno della FIA, dove a marzo 2017 ha assunto il ruolo di responsabile del dipartimento tecnico per la Formula 1.

Sembrava che fosse uno dei papabili a sostituire quella vecchia volpe di Charlie Whiting, e invece ora gli aspetterà un periodo di gardening di ben tre mesi, durante i quali non potrà rivelare alcuna informazione sensibile che circola nel Circus iridato. I suoi progetti futuri? Nessuno li conosce, ma appena sapremo qualcosa ve li riveleremo.

Scritto da: Giulio Scrinzi

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore.
La Formula 1 rappresenta per me un’opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? “Keep fighting”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.