Kubica liberato dalla Renault: verso Williams o Sauber?

Formula 1 | Kubica liberato dalla Renault: verso Williams o Sauber?

Visto che la Renault si sta accordando con la McLaren e la Toro Rosso passerà dai motori francesi a quelli Honda, Kubica ha deciso di scindere il contratto che lo legava al team di Enstone

Il mercato Piloti e Costruttori è in pieno fermento, e al momento al centro di questa situazione si trova la francese Renault: viste le scarse prestazioni del binomio McLaren-Honda, presto il team di Woking potrebbe portare a termine l‘accordo di fornitura delle power unit gentilmente concesse dal reparto corse con base a Enstone.

Ma non è tutto, perchè sta scatenando un bel po’ di agitazione anche la nostrana Toro Rosso: con Carlos Sainz Jr diretto verso la squadra transalpina, la Scuderia di Faenza – junior team della Casa madre Red Bull – aprirà le porte alla Honda in fatto di motorizzazioni, possibilmente portando con sé anche due giovani leve che potrebbero rispondere ai nomi di Pierre Gasly e Nobuharu Matsushita.

In questo crocevia di accordi, ecco spuntare di nuovo il nome di Robert Kubica: ad oggi il polacco ha avuto diverse opportunità di farsi vedere all’interno della Formula 1, soprattutto grazie ad alcuni test, dei quali l’ultimo con l’attuale Renault RS17 nelle prove ufficiali dell’Hungaroring successive al GP d’Ungheria.
La situazione attuale, però, non porterebbe alcun giovamento per il pilota di Cracovia, dal momento che l’arrivo di Carlos Sainz al fianco di Nico Hulkenberg (con tutta probabilità riconfermato per la prossima stagione) gli metterebbe il bastone fra le ruote verso un possibile sedile sulla prossima monoposto del team di Enstone.

Per questo motivo Kubica ha deciso di chiedere la rescissione del contratto che lo legava con la Renault, in modo da inseguire il suo sogno di ritornare in Formula 1 seguendo strade alternative. Al momento circolano voci che Robert abbia preso contatti con la Williams, che sta valutando il possibile futuro di Felipe Massa al fianco di Lance Stroll, e con la Sauber, nella quale sarebbe un ottimo valore aggiunto per scrollare di dosso al team elvetico il fardello di “ultima squadra” in griglia di partenza.

Kubica ha chiesto a Renault di porre fine al contratto a breve termine che stava portando avanti da maggio – ha confermato Mark Hughes di Motor Sport Magazine – A questo punto Robert potrà cercare qualche alternativa in modo da tornare presto in Formula 1, anche se le performance che ha mostrato nei test dell’Hungaroring lasciano ancora dei dubbi sulla sua condizione di forma”.

La sua velocità ha certamente impressionato, ma non altrettanto la durata e la resistenza nei long run: se Kubica saprà conquistare un livello di fitness migliore, da verificare poi attraverso un test opportuno in pista, sarebbe la risposta che sta cercando la Williams o la Sauber”.

Scritto da: Giulio Scrinzi

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore.
La Formula 1 rappresenta per me un’opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? “Keep fighting”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.