formula 1 singapore restyling

Formula 1 | Gp Singapore, il circuito di Marina Bay ha subito un restyling

In vista del Gp Singapore, il tracciato ha subito diversi lavori di manutenzione, tra cui un nuovo asfalto posto in alcune curve

Tutto è pronto a Singapore, in vista del Gp Singapore che si correrà nel fine settimana, con la Formula 1 che in questi giorni sta sbarcando a Marina Bay, allestendo box, motorhome, ecc in vista del via del weekend.

Il Marina Bay Street Circuit, a Singapore per le caratteristiche rappresenta uno dei circuiti più moderni di tutto il calendario di Formula 1. Per il gran premio in notturna, ci sono più di 1500 riflettori che illuminano la pista, lunga poco più di 5 chilometri e, malgrado fosse un circuito cittadino, il tracciato non è mai stato testimone di nessun incidente di grande entità in cui un pilota abbia avuto conseguenze fisiche gravi nelle 9 edizioni del Gp Singapore finora disputati.

Tuttavia, quest’anno si sono svolti diversi lavori di manutenzione che hanno permesso di aumentare la sicurezza in vista del Gp Singapore 2017, che quest’anno compie i suoi primi 10 anni. I piloti avranno la possibilità di ammirare le novità durante il Track Walk in questi giorni, tra cui la nuova riasfaltatura fatta nelle prime due curve, nei 100 metri successivi all’uscita della curva 5 e nelle aree delle cure 12 e 13 e le curve 15, 16 e 17.

Oltre alla riasfaltatura, sono stati aggiunti delle barriere TecPro nelle curve 1, 5, 7, 8, 10, 14,16 e 22 con l’obiettivo di rendere il tracciato di Marina Bay più sicuro.

Uno dei reclami fatte dalle Scuderie negli scorsi anni riguardava il fatto che la corsia dei box fosse troppo stretta, perciò poi è stata allargata la distanza di 275 millimetri tra il muro dei box e l’area di lavoro. Così sarà aumentata la sicurezza in pista. Abbiamo visto che a Singapore per la stagione 2015, furono migliorati altri elementi per la sicurezza, considerato che un tifoso invase la pista, passeggiando a bordo pista per qualche secondo. Un episodio che ha portato a lavorare per migliorare la sicurezza ed evitare che possa ripetersi in questo fine settimana e nei prossimi anni.

Scritto da: Giorgia Meneghetti

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, 30 anni, residente a Fermo nelle Marche. Appassionata di cavalli, e di Formula 1 fin dal 1998 quando correva il mitico nonché mio idolo Michael Schumacher con la Ferrari, di cui sono tifosa sfegatata. Un’altra mia passione si chiama Fernando Alonso, un pilota che apprezzo molto, che sogno di poter incontrare un giorno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.