Formula 1 | GP Italia 2017, Valtteri Bottas: “Positivo essere davanti alla Ferrari con entrambe le vetture”

Grazie alla doppia penalità inflitta ai due piloti della Red Bull, Valtteri Bottas prenderà il via dalla quarta posizione della griglia di partenza

Il sesto posto ottenuto da Valtteri Bottas in occasione del Gran Premio d’Italia può far storcere il naso a buona parte di appassionati e addetti ai lavori, soprattutto tenendo conto dell’eccellente prestazione di Lewis Hamilton.

Il 28enne nativo di Nastola ha accusato un ritardo di oltre 2 secondi rispetto al suo compagno di squadra. Grazie alla sua esperienza al volante di vetture di Formula 1, già allo start Valtteri Bottas potrebbe accodarsi a Hamilton nel caso riesca a effettuare un doppio sorpasso su Stroll e Ocon che gli scatteranno davanti: “È stata una qualifica difficile. Dopo che in Q1 e Q2 le cose non erano andate poi così male, in Q3 ho avuto difficoltà a mandare in temperatura le gomme, non riuscivamo a trovare l’aderenza necessaria – ha raccontato Valtteri Bottas in conferenza stampa – Sinceramente non so come mai sia stato così lento oggi, dovremmo analizzare i dati e capire la motivazione. Non sono per niente contento di come sia andata la qualifica“.

Grazie alla doppia penalità inflitta ai due piloti della Red Bull il finlandese della Mercedes domani prenderà il via dalla quarta posizione della griglia di partenza: “Tenendo conto delle penalizzazioni di Ricciardo e Verstappen, prenderò il via alla gara in quarta posizione, che non è niente male. Detto ciò quella di domani sarà una corsa lunga e difficile. Abbiamo il giusto potenziale per portare a casa un buon risultato e partire davanti a entrambe le Ferrari rappresenta già un buon punto di partenza“, ha concluso.

 

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.