© Studio Colombo

Formula 1 | GP Italia 2017, Sebastian Vettel: “Mercedes forte qui ma noi pensiamo a noi stessi”

Per festeggiare il 70° anniversario della Ferrari, Sebastian Vettel ha presentato a Monza una nuova livrea del suo casco che rende omaggio all’Italia e al Cavallino Rampante

La Ferrari si nasconde a Monza? Dopo una prima sessione di prove libere non propriamente soddisfacente, con entrambe le vetture del Cavallino Rampante che hanno chiuso con distacchi importanti alle spalle delle Mercedes, nel pomeriggio Sebastian Vettel ha rasserenato gli animi degli appassionati. Il pilota tedesco, che nel pomeriggio si è cimentato in una positiva simulazione di gara con le gomme soft segnando tempi interessanti, è convinto che la Ferrari possa fare bene in questo fine settimana: “Oggi è stata una giornata un po’ confusa e spero che domani vada meglio. Questo pomeriggio per la prima parte della sessione abbiamo utilizzato per lo più gomme Soft, ma non sono del tutto contento perché abbiamo avuto molto traffico e la virtual safety car, non è la situazione ideale, per noi ma anche per gli altri – ha raccontato Sebastian Vettel in conferenza stampa – Diciamo che in generale non è stata la giornata sull’asciutto che ci aspettavamo visto che nel pomeriggio abbiamo avuto dei riscontri un po’ altalenanti, ma credo che se riusciremo a mettere in sesto un po’ di cose, già domani tutto andrà meglio“.

Sul circuito di Monza, che tradizionalmente regala gare dove i piloti effettuano solamente una sosta, sicuramente la parte della monoposto maggiormente sollecitate è il motore: “Negli ultimi due anni la Mercedes è stata forte qui – ha proseguito Sebastian Vettel – Stiamo parlando di un circuito che mette seriamente alla prova le nostre power unit. Noi rimaniamo concentrati su noi stessi e complessivamente non c’è assolutamente nulla di cui dobbiamo eccessivamente preoccuparci“.

E questo Gran Premio d’Italia sarà davvero speciale per la Ferrari che, proprio sulla pista di casa ha deciso di festeggiare i suoi 70 anni. Per rendere omaggio al Cavallino Rampante, Sebastian Vettel è sceso in pista a Monza con una nuova livrea del suo casco dove la ormai caratteristica banda che taglia in senso verticale la calotta che porta i colori della bandiera tedesca, per questo GP è stato lasciato spazio al tricolore italiano: “C’è pieno di bandiere della Ferrari e ogni volta che usciamo dai box c’è grande tifo. Anche se è solo venerdì ci sono già tantissimi tifosi in circuito ed è veramente una bella cornice“, ha concluso.

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.