Formula 1 | GP Italia 2017, prove libere 3: Felipe Massa il più veloce sotto il diluvio

Sessione ridotta a 15 minuti per la forte pioggia caduta sul circuito brianzolo, Felipe Massa è risultato il più veloce tra i pochi piloti che hanno fatto segnare un tempo

La terza sessione di prove libere del Gran Premio d’Italia ha visto un forte ritardo a causa della pioggia abbondante che dalla serata di ieri cade sul circuito di Monza, tredicesimo evento della stagione 2017. Felipe Massa, grazie al tempo di 1:40.660, ha fatto segnare il miglior tempo, pochi secondi prima della bandiera a scacchi.

Il compagno di squadra, Lance Stroll, ha stampato il secondo tempo a poco più di due decimi dal battistrada. Una buona prova per il baby-pilota della Williams ad una delle prime apparizioni in queste condizioni metereologiche avverse. Terzo tempo per Nico Hulkenberg seguito da Carlos Sainz. Quinta posizione per Jolyon Palmer, con la seconda Renault, sesta posizione per Marcus Ericsson su Sauber che accusa oltre quattro secondi. L’ultimo pilota ad aver fatto segnare un tempo è stato Daniil Kvyat.

Gli altri piloti si sono impegnati solamente nello svolgere out-in e prove di partenza in vista di una qualifica che difficilmente presenterà un tracciato completamente asciutto. Le prove di partenza hanno evidenziato quanto sia difficile, per vetture con così tanta coppia, limitare i pattinamenti in fase di avvio, nonostante l’utilizzo della seconda marcia.

Ora l’attesa si sposta alle ore 14:00 quando prenderà il via la sessione di qualifiche del Gran Premio brianzolo dove le difficili condizioni metereologiche potrebbero mescolare le carte e rendere la gara di domani ancor più interessante.

 

Scritto da: Samuele Fassino

Samuele Fassino
Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.