Formula 1 | GP Italia 2017: Lewis Hamilton vince a Monza e balza in testa al mondiale piloti

Lewis Hamilton ottiene la 59esima vittoria in carriera andandosi a prendere la testa del Mondiale Piloti. Anche Vettel sul podio per la felicità dei tantissimi ferraristi

Quella di ieri doveva essere un caso isolato e invece la festa Ferrari è stata rovinata dalla Mercedes che ha dominato letteralmente il Gran Premio d’Italia a Monza. A passare per primo sotto la bandiera a scacchi è stato Lewis Hamilton che ottiene la 59esima vittoria in carriera andandosi a prendere la testa del Mondiale Piloti. Il pilota inglese, dopo una qualifica dove si è confermato mago della pioggia, ha disputato una gara senza sbavature ed è stato in testa dall’inizio alla fine tenendosi dietro il compagno di squadra, Valtteri Bottas, secondo. Per la felicità dei tantissimi ferraristi presenti oggi in autodromo Sebastian Vettel e la Ferrari sono saliti sul gradino più basso del podio, insidiato proprio nei giri finali della corsa dalla Red Bull di Daniel Ricciardo, quarto, e autore di una rimonta e una gara veramente brillante, complice la strategia azzeccata degli strateghi.

Quinta posizione per Kimi Raikkonen che dopo un buon avvio e qualche problema ha potuto chiudere davanti a due giovanissimi di belle speranze come Esteban Ocon, sesto con la Force India, e Lance Stroll, settimo con la Williams, che ancora una volta è riuscito a stare davanti ai proprio compagno di squadra, Felipe Massa, ottavo a fine gara.

Chiudono la top ten Sergio Perez, nono, e Max Verstappen, decimo, autore di una bella lotta con Magnussen (11°) proprio nelle ultime tornate. Gara da dimenticare ancora per la McLaren che a Monza non riesce a tagliare il traguardo con nessuna delle sue macchine: se Vandoorne ha dovuto ritirarsi per un problema alla power unit, non è ancora stato chiarito se lo stop di Alonso sia arrivato a seguito di qualche complicazione sul motore oppure se è avvenuto in via precauzionale.

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.