Formula 1 2017Gran Premio Italia

Formula 1 | GP Italia 2017: Lewis Hamilton pole a Monza la spunta contro la pioggia. Stroll in prima fila

Dopo un’attesa di quasi 4 ore a causa della pioggia incessante pioggia che ha colpito l’Autodromo Nazionale di Monza, Lewis Hamilton ha ottenuto la pole position del Gran Premio d’Italia, la 69esima della sua carriera. Il pilota della Mercedes, che in occasione dell’attesa si è dilettato ai videogame con Bottas, si è mostrato fin da subito splendidamente a suo agio sotto la pioggia, riuscendo a inanellare giri veloci dando distacchi abissali ai diretti avversari.

Ottima prestazione anche per la Red Bull che è riuscita a piazzare in seconda e terza posizione rispettivamente Max Verstappen e Daniel Ricciardo, staccati tra loro di appena un decimo. Peccato che entrambi i piloti del team di Milton Keynes dovranno partire dal fondo della griglia di partenza a causa di alcune posizioni di penalità per aver sostituito diversi componenti sulle power unit della RB13.
La vera sorpresa di questa giornata porta il nome di Lance Stroll che con la Williams ha agguantato la quarta posizione, ma grazie alla doppia penalità della Red Bull, prenderà il via della gara al fianco di Hamilton. Appena dietro il pilota canadese troviamo un altro giovanissimo di belle speranze, Esteban Ocon, quinto, che ha regalato alla Force India una qualifica davvero insperata dopo l’uscita dalla top ten di Perez.

Sesta posizione per Valtteri Bottas che è riuscito a mettersi alle spalle le Ferrari di Kimi Raikkonen, settimo, e Sebastian Vettel, ottavo. Entrambi i piloti del Cavallino Rampante però domani prenderanno il via dalla terza fila e saranno chiamati a una dura rimonta per regalare un sorriso di tifosi della Rossa che riempiranno le tribune per la gara. Chiudono la top ten Felipe Massa, nono e staccato di pochi decimi dalla coppia Ferrari, e Stoffel Vandoorne, decimo.

GP Italia 2017: qualifiche


Topics
Continua la lettura

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Aspetta! C'è dell'altro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *