Charles Leclerc sostituirà Ericsson in quattro FP1 di questo finale di stagione

Formula 1 | Charles Leclerc sostituirà Ericsson in quattro FP1 di questo finale di stagione

La giovane promessa della Ferrari, Charles Leclerc, prenderà il posto di Ericsson sulla Sauber in quattro sessioni di prove libere 1 in questo finale di stagione

Dopo aver fatto vedere di che pasta è fatto nella prima giornata di test ufficiali sull’Hungaroring, Charles Leclerc è pronto a compiere il salto definitivo in Formula 1.
All’attuale leader di classifica della Formula 2, infatti, è stata data un’opportunità molto simile a quella concessa al nostro Antonio Giovinazzi, dal momento che andrà a sostituire alla Sauber il titolare Marcus Ericsson in quattro turni di prove libere 1 previsti in quattro distinti appuntamenti di questo finale di stagione.

Per la precisione, alla giovane promessa proveniente dalla Ferrari Driver Academy sarà permesso di calarsi nell’abitacolo della Sauber C36 nelle FP1 del GP di Malesia, degli Stati Uniti (ad Austin), del Messico e del Brasile.
Che sia un primo passo verso la conquista ufficiale di un sedile nel team elvetico per la prossima stagione 2018?

Il team Sauber è lieto di annunciare che Charles Leclerc scenderà in pista con la nostra C36 motorizzata Ferrari per quattro sessioni di prove libere 1, durante i fine settimana della Malesia, degli Stati Uniti, del Messico e del Brasile. Il titolare Marcus Ericsson, invece, riprenderà il possesso della sua monoposto a partire dalle successive FP2”, questo il comunicato ufficiale proveniente dal reparto corse svizzero, che quindi metterà alla prova il talento del giovane pilota monegasco attualmente impegnato con il team Prema in Formula 2.

Scritto da: Giulio Scrinzi

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore.
La Formula 1 rappresenta per me un’opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? “Keep fighting”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.