Robert Kubica 2007

F1 | Robert Kubica, non è facile l’approdo alla Williams

Se non organizzerà a breve un test, la candidatura del polacco perderebbe forza.

Robert Kubica ed il ritorno in Formula 1 non sono più cose separate, la possibilità è tornata concreta grazie ai test con Renault e la presenza di Nico Rosberg in qualità di suo manager nel weekend di Singapore aveva fatto pensare ad una imminente chiamata.

Non sarà invece tutto facile: il nome del forte pilota polacco è stato insistentemente accostato alla Williams Mercedes nelle settimane passate, scatenando l’entusiasmo del pubblico della Formula 1, sempre innamorato del vincitore del GP del Canada 2008. Dopo la chiusura del team di Grove a Marcus Ericsson (lo svedese non convince), i nomi in lizza per affiancare Lance Stroll sono cinque: Felipe Massa, Paul Di Resta, Pascal Wehrlein, Jolyon Palmer ed appunto Robert Kubica. Se a Wehrlein il team preferirebbe un pilota più ”anziano” per motivi di sponsor (un over 25 farebbe comodo a Martini), per Kubica rimangono da fronteggiare le forti candidature di Massa e Di Resta. Lawrence Stroll, papà di Lance, ha un forte ascendente sul team inglese e pare che il canadese preferirebbe affidare il sedile ad un pilota già sotto contratto, come appunto sono il sempre affidabile Felipe Massa ed il buon Paul Di Resta, che in questo campionato ha anche debuttato in Ungheria per sotituire il pilota carioca.

Meno forte la concorrenza di Jolyon Palmer, appiedato dalla Mercedes.

Robert Kubica sarebbe gradito al box Williams e sarebbe un ritorno gradito a tutto il mondo degli appassionati; la scuderia di Grove vorrebbe organizzare a breve un test con il pilota ex BMW e Renault: se la cose non dovesse concretizzarsi, la candidatura del polacco perderebbe decisamente forza.

In realtà, tutti si auspicano di vedere ancora il pilota ai GP, la sua presenza ha sempre portato spettacolo e la vicenda personale di Kubica renderebbe ancora più atteso il ritorno; già al momento dei test con Renault il mondo motoristico ha dato grande risalto ai suoi tempi e grande attenzione alla vicenda.

Seguiamo gli sviluppi e speriamo di poter ritrovare Robert presto ad un Gran Premio.

Scritto da: Pietro Saccone

Pietro Saccone

Mi chiamo Pietro Saccone, sono nato il 05.06.1984 a Savona, vivo a Finale Ligure.
Sono un grande appassionato di formula 1, dal 1996 seguo i GP con immensa passione.
Sono in realtà appassionato di tutti gli sport, sono diventato un corridore di trail ed ultratrail, ma ho un passato da canottiere, ho giocato a calcio, allenato sempre a calcio, ho anche un paio di uscite con i go kart!!
Appassionato di scrittura, ho lavorato per Edizioni Sportmedia dal 2004 al 2007 scrivendo di sport, con articoli pubblicati sul Secolo XIX.
Dopo aver avuto un importante problema di salute, ho deciso che vorrei tornare a scrivere.
Sono libero professionista e papà.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.