Formula 1 | Jonathan Neale: “Vogliamo tornare a vincere con Fernando Alonso!”

Il manager Jonathan Neale assicura che faranno carte false per trattenere Fernando Alonso alla McLaren, perché la loro priorità è tornare a vincere

Jonathan Neale assicura che la McLaren “farà tutto il possibile” per far rinnovare Fernando Alonso con il team di Woking per il 2018. Il manager ha anche assicurato che non ha ancora preso alcuna decisione sul motore che la McLaren utilizzerà per la prossima stagione. Fernando Alonso a settembre deciderà il suo futuro professionale, ma in più di un’occasione ha detto che vuole una monoposto competitiva, che gli possa consentire di tornare a lottare per la vittoria, per tornare al vertice della classe regina, dopo tre stagioni difficili, con un progetto che in realtà non è mai decollato.

Jonathan Neale vorrebbe che Fernando Alonso rinnovasse il suo contratto con la McLaren, infatti alla rivista Autosport della Gran Bretagna ha spiegato: “Mi piacerebbe avere Fernando Alonso ancora in questa squadra. So che faremo tutto il possibile per trattenerlo, anche se riconosco che avrà le sue priorità”. Il manager definisce così il pilota spagnolo: “Fernando Alonso è un bravo ragazzo ed è uno dei migliori piloti con cui ho lavorato, perciò sarei felicissimo se potesse rimanere con noi il più a lungo possibile”.

In Ungheria, la McLaren ha organizzato una festa a sorpresa per festeggiare il compleanno di Fernando Alonso. Durante i festeggiamenti, il pilota spagnolo ha detto che potrebbe restare in McLaren, se Zak Brown e Eric Boullier “gli regaleranno qualcosa di bello”, riferendosi chiaramente alla vettura per la prossima stagione. La mancanza di competitività della McLaren è collegata direttamente al motore Honda.

Jonathan Neale spiega che non hanno ancora deciso se mantenere o meno tale motore anche nel 2018, infatti ha dichiarato: “Vogliamo tornare ai vertici della classifica con la McLaren e con Fernando Alonso, perciò stiamo già iniziando a pensare alla monoposto per il 2018 ed al motore che utilizzeremo. A settembre comunicheremo la nostra decisione, così i nostri piloti sapranno i nostri piani, ma per il momento non è stata presa alcuna decisione definitiva. Manteniamo un dialogo con la Honda, stando sempre al passo con ciò che accade con la FIA e la FOM”.

Scritto da: Sabrina Aceto

Sabrina Aceto
Mi chiamo Sabrina ho 25 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l'aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.