Formula 1 | GP Belgio, la McLaren conferma Stoffel Vandoorne per il 2018!

Anche in casa McLaren arrivano le prime conferme. Il primo step verso la stagione 2018, lo hanno fatto confermando Stoffel Vandoorne come pilota titolare per la prossima stagione. Arriverà anche un motore competitivo?

La McLaren ha scelto il mercoledì prima del Gran Premio del Belgio per confermare che Stoffel Vandoorne continuerà con loro, come pilota titolare per la stagione 2018. Stoffel Vandoorne è felicissimo per questa notizia, che gli permetterà di affrontare con tranquillità la seconda metà della stagione. Il pilota belga ha imparato molto negli ultimi mesi e la possibilità di rinnovare con la McLaren lo rende davvero entusiasta, infatti a riguardo ha affermato: “Sono lieto che la squadra ha annunciato ufficialmente che continuerò a gareggiare con loro l’anno prossimo, perché così posso affrontare la seconda metà della mia stagione da rookie, completamente concentrato sul mio lavoro, per ottenere il massimo possibile della vettura, dagli ingegneri e da chi ho intorno a me”.

Il pilota belga ha così proseguito: “Ho imparato molte cose nella prima metà della mia prima stagione in Formula 1, grazie ai miei ingegneri, ai miei meccanici, ad Eric Boullier, a Zak Brown, a Jonathan Neale ed a Fernando Alonso, che è un pilota brillante ed un compagno di squadra eccellente. Per ultimi ma non per questo meno importanti, voglio ringraziare i partner McLaren e gli appassionati per la loro fedeltà e l’entusiasmo che mostrano costantemente, sono i migliori del settore. Inoltre voglio ringraziare anche i direttori del comitato esecutivo della McLaren, Shaikh Mohammed e Mansour Ojjeh, che continuano ad avere fiducia in me”.

Eric Boullier ha affermato che tutto sta andando secondo i loro piani e che questo era ciò che era già stato previsto per Stoffel Vandoorne. Vogliamo che continui a migliorare e sicuramente ci riuscirà in futuro. A riguardo ha dichiarato: “Quando abbiamo annunciato alla fine del 2016, che Stoffel Vandoorne avrebbe gareggiato con la McLaren nel 2017, abbiamo indicato che il nostro piano era che questa collaborazione con noi, funzionasse per un certo numero di anni. Questo piano non è cambiato e sono molto felice di confermare che lui continuerà a gareggiare con noi la prossima stagione. Come tutti i rookie, ha dovuto imparare un sacco di cose nella prima metà della sua prima stagione in Formula 1, ma abbiamo grande fiducia in lui, perché migliora con il passare del tempo. Il suo compagno di squadra è un avversario difficile, perché si può dire che attualmente è il miglior pilota, ma il talento di Stoffel Vandoorne e la sua ambizione, fanno sì che possa raggiungere un grande successo con noi in futuro”.

Zak Brown vede Stoffel Vandoorne come un futuro Campione del Mondo, quindi la decisione di rinnovargli il contratto è stata secondo lui, la più giusta. Il team di Woking vuole formare questo talento, per far sì che vinca con loro quando miglioreranno il loro pacchetto, infatti ha affermato: “Anch’io considero Stoffel Vandoorne un grande talento, un futuro Campione del Mondo, infatti questo è il motivo per cui sono sempre stato sicuro del fatto che dovrà rimanere con noi per molti anni. Prima che qualcuno mi chieda la durata del contratto, non vogliamo dire niente su queste informazioni riservate, ma diciamo che quando abbiamo firmato con Stoffel, abbiamo voluto mettere in chiaro il fatto che resti con noi per un numero significativo di anni e questa è ancora la nostra intenzione. Noi tutti conosciamo le potenzialità di Stoffel Vandoorne e quando avremo un pacchetto abbastanza veloce per vincere alla grande, che è quello che stiamo cercando di fare, il pilota belga sarà nel posto giusto per la sua prima vittoria in Formula 1”.

Scritto da: Sabrina Aceto

Sabrina Aceto

Mi chiamo Sabrina ho 25 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l’aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.