Formula 1 | GP Belgio, Fernando Alonso: “Deciderò del mio futuro, quando lo desidero!”

Il rinnovo di Vandoorne non influenzerà i piani di Fernando Alonso per il futuro. Per quel che riguarda il Belgio, lo spagnolo è consapevole che questo sarà un GP difficile, ma sfrutterà qualsiasi occasione che gli si presenterà

Fernando Alonso arriva a Spa con la certezza che sarà una delle gare più dure del calendario, anche se sfrutterà le condizioni meteo variabili, al fine di ottenere un buon risultato in Belgio. Lo spagnolo avrà un piccolo aggiornamento sullo Spec 3, che non influenza i componenti, perciò non dovrà scontare alcuna penalità. Il suo motore è lo stesso di quello utilizzato in Ungheria, quindi non c’è da aspettarsi grandi cambiamenti in termini di prestazioni.

A riguardo, Fernando Alonso ha dichiarato: “Sarà un aggiornamento molto piccolo, perciò utilizzerò lo stesso motore che ho utilizzato in Ungheria. Io non voglio avere penalità, per cui non ci sarà un grande miglioramento in termini di prestazioni. Vedremo cosa accadrà, sono due settimane difficili per noi. Sappiamo che Spa e Monza sono circuiti in cui è necessaria una maggiore potenza, rispetto alle altre tappe presenti nel calendario. Dovremo fare il weekend perfetto, le condizioni meteo forse mescoleranno le carte, quindi dobbiamo cogliere ogni piccola opportunità”.

Fernando Alonso ha anche ricordato che prenderà la decisione sul suo futuro a settembre ed assicura che il rinnovo di Stoffel Vandoorne non avrà alcuna influenza sui suoi piani, quindi per il momento non c’è nulla di nuovo. Per quel che riguarda il rinnovo di Stoffel Vandoorne con la McLaren, Fernando Alonso lo vede come “una cosa logica” per il team di Woking, infatti ha dichiarato: “Non ho alcuna pressione sul mio futuro. Prenderò la mia decisione quando lo desidero, e questo è tutto. Il rinnovo di Stoffel Vandoorne non cambia nulla, far rinnovare Stoffel è logico. Sta facendo un lavoro fantastico nella sua stagione da rookie e spero che le cose vadano meglio, l’anno prossimo per la squadra. Essere in una situazione più competitiva, dove può mostrare il suo talento è un bene sia per lui che per il futuro della McLaren, perciò sono sicuro che Stoffel è una parte fondamentale di questo progetto, quindi il suo rinnovo è una decisione normale”.

Scritto da: Sabrina Aceto

Sabrina Aceto
Mi chiamo Sabrina ho 25 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l'aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.