Formula 1 | GP Belgio 2017, Kimi Raikkonen: “Speriamo di andare più forte in qualifica e in gara”

La Ferrari in Belgio è riuscita ad impensierire le più veloci Mercedes grazie al seconda tempo di Kimi Raikkonen, il quale però avrebbe voluto andare ancora più forte

Mentre la Ferrari di Sebastian Vettel ha accusato qualche problema di troppo con un set-up più improntato a un carico aerodinamico meno invasivo (forse in ottica di Monza), quella di Kimi Raikkonen ha sorpreso per la sua efficacia.
Il finlandese, infatti, ha centrato il miglior tempo nelle FP1, mentre nel turno pomeridiano ha concluso la propria fatica con il secondo crono, staccato di 262 millesimi dalla vetta arpionata da Lewis Hamilton.

La SF70H di Raikkonen, quindi, si è mostrata più competitiva di quella di Vettel, con tutta probabilità per il fatto di essere più carica aerodinamicamente: sul giro secco, infatti, la Rossa numero 7 si è ben comportata negli ampi curvoni di Spa-Francorchamps, anche se l’impressione è quella che servirà ancora più velocità per impensierire le due Frecce d’Argento.

Oggi? Non è andata male come prima giornata – ha affermato Raikkonen – Avrei voluto provare determinate cose ma alla fine non c’è stato il tempo sufficiente. Il nostro obiettivo per domani è quello di continuare in questa direzione, perchè dobbiamo migliorarci e andare più forte sia in ottica qualifiche che per la gara di domenica”.

Scritto da: Giulio Scrinzi

Giulio Scrinzi

Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore.
La Formula 1 rappresenta per me un’opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? “Keep fighting”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.