Formula 1 | Fernando Alonso: top 3 dei momenti più divertenti

Fernando Alonso ama scherzare e non l’ha mai nascosto. Il suo essere auto-ironico si trasforma in un’attrattiva per il marketing, un mezzo per diffondere il brand della Formula 1

Nelle situazioni difficili non bisogna mai perdere il senso dell’umorismo“. Fernando Alonso ama scherzare e non l’ha mai nascosto. Soprattutto in queste ultime e difficili stagioni che il pilota spagnolo sta trascorrendo in McLaren Honda, il 36enne ha regalato ai tifosi della Formula 1 non pochi momenti di canzonatura che oltre all’ovietense hanno permesso al Circus di mostrarsi in una veste che fino a pochissimi anni fa sembrava sconosciuta alla seriosa classe regina del Motorsport. Lo spagnolo è un vero one man show, capace di catalizzare l’attenzione su di sé anche quando i risultati non lo permetterebbero, sa essere personaggio, riesce a comunicare meglio di tanti altri protagonisti del mondiale di Formula 1.

In questa calda estate che sta facendo bollire l’intera Italia, abbiamo deciso di ricordare i tre momenti più simpatici che ci ha regalato il pilota della McLaren in questi ultimi anni.

1) #PlacesAlonsoWouldRatherBe: sicuramente per risalire alla scenetta più famosa di Fernando Alonso, oggetto di meme che hanno letteralmente invaso il web e i social network, bisogna tornare ad Interlagos 2015. Dopo l’ennesima rottura della sua McLaren nelle FP2, lo spagnolo si mise letteralmente a prendere il sole a bordo pista. Un’immagine che rifletteva candidamente la situazione di abbandono nella quale versava il team di Woking, un mix tra rassegnazione e frustrazione che Fernando Alonso è stato capace di rendere sotto una vena umoristica.


Domenica scorsa è arrivato l’epilogo. Ai piedi del podio dell’Hungaroring, gara dominata dalla Ferrari e da Sebastian Vettel, è apparso l’iconico meme che ritrae lo spagnolo seduto sulla sdraio. Complice il sesto posto conquistato in Ungheria e lo zampino dei nuovi proprietari della Liberty Media, sempre più attenti al pubblico giovane dei social, Fernando Alonso si trasforma in un’attrattiva per il marketing, un mezzo per diffondere il brand della Formula 1. Lo spagnolo, sedutosi ha esposto un cartello in cui si leggeva: “F1 wishes you happy holidays“. Sicuramente una scenetta particolare nata da un’idea pervenuta quella stessa mattina.

 

2) Lo scherzo del podio: quello del Gran Premio del Brasile 2015 si è sicuramente rivelato pieno di spunti interessanti per Fernando Alonso. Anche se la pista non regalò allo spagnolo grandi occasioni per le quali sorridere, lo spagnolo e il suo compagno di squadra, Jenson Button, entrambi eliminati in Q1 per l’ennesimo problema tecnico alla power unit Honda, sono saliti sul podio, protagonisti di una fasulla premiazione. Un momento come un altro per coinvolgere scherzosamente il pubblico che ha risposto positivamente all’iniziativa della ex-coppia McLaren: “Quando io e Button siamo passati vicini al podio abbiamo pensato che mai saremmo stati così vicini e allora ne abbiamo approfittato“, ha raccontato il due volte Campione del Mondo di Formula 1.

 

3) Futuro da cameraman: GP Brasile 2016. Appena un anno prima Fernando Alonso era diventato protagonista della rete, anche tra quelle persone che non seguono la Formula 1, sedendosi a prendere il sole su una sdraio dopo l’ennesima rottura della sua McLaren Honda. A distanza di dodici mesi l’iberico, a seguito di altro ritiro, ha preso possesso della postazione di un cameraman, trasformandosi in regista per pochi attimi. Nessun rientro immediato ai box per replicare a una scenetta che per certi versi avevamo già visto sul podio, a Monza, nel 2012, quando Fernando Alonso correva ancora sotto i colori della Ferrari.

 

Scritto da: Eleonora Ottonello

Eleonora Ottonello
Mi chiamo Eleonora, ho 30 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono una dog-sitter. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso, cosa che mi ha creato non pochi grattacapi. Sono una tifosa di Formula 1 atipica: non ho un team del cuore ma il pilota, Fernando Alonso che tifo fin dal 2001. Sono pignola ma disordinata, pasticciona e folle.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.