Formula 1 | Fernando Alonso: “La mia priorità è la Formula 1, ma ho bisogno di certezze per rimanere, altrimenti mi guarderò intorno!”

Fernando Alonso ha sete di vittoria, la Formula 1 è la sua vita e vuole vincere il terzo titolo iridato, ma se non avrà certezze, potrebbe prendere in considerazione altri progetti. Ma come sarebbe la Formula 1 senza di lui?

Fernando Alonso ha prolungato il tempo per decidere cosa farà del suo futuro al 2018. Dall’inizio dell’anno, il due volte Campione del Mondo aveva dichiarato che nel mese di settembre avrebbe annunciato ciò che avrebbe fatto in futuro, ma ora conferma che non può decidere la propria destinazione fino a dicembre. Potrebbe continuare la sua avventura in McLaren o cercare altri team, in particolare Ferrari o Mercedes, ma forse il 2018 proporrà un piano estraneo alla Formula 1 a Fernando Alonso, in quanto non esclude progetti come la 500 Miglia di Indianapolis o la 24 ore di Le Mans.

Fernando Alonso ha sempre lottato per i propri sogni e lo slogan della McLaren Honda è appunto “il potere dei sogni” di cui lui è il promotore, solo che stavolta lo spagnolo non penserà soltanto ai suoi sogni per rimanere a Woking nel 2018, ma specialmente ai “dati”, infatti ha affermato: “La Formula 1 è la mia priorità e la mia vita. Il mio obiettivo è quello di riconquistare il titolo iridato, ma se vedo che non c’è un progetto che mi permette di ottenerlo, guarderò opzioni al di fuori della Formula 1. Prenderò tale decisione tra novembre e dicembre. Sinceramente voglio pensare a tutte le altre opzioni prima di quella. Ho bisogno di vedere alcuni dati. Alcuni segni di speranza tangibile, non solo i miei sogni “.

Fernando Alonso riguardo la sua avventura alla 500 Miglia di Indianapolis ha dichiarato: “Quando sono andato a Indianapolis, ho avuto la sensazione di vincere la gara. Quella sensazione è così speciale. Mi sono seduto in macchina, ho montato le cinture ed ho pensato che avrei potuto vincere la gara. Questa sensazione è magica. Qui la cultura è diversa, si vive il motorsport in modo differente, in generale, sono molto più aperti e cordiali con noi. E’ uno sport che va oltre le nazionalità. Siamo tutti eroi per le persone che sono sugli spalti, ci sostengono tutti allo stesso modo e si godono semplicemente la gara”.

Nonostante tutto, il pilota spagnolo ci tiene a ribadire che il suo obiettivo è diventare tre volte Campione del Mondo come Jack Brabham, Jackie Stewart, Niki Lauda, Nelson Piquet, Ayrton Senna e Lewis Hamilton. Fernando Alonso oltre il terzo titolo iridato vuole ottenere la Tripla Corona, infatti ha confermato che continuerà a lottare per ottenerla, ed a riguardo ha dichiarato: “La mia prima priorità è la Formula 1 e vincere il terzo titolo iridato, ma voglio provare a vincere anche la Tripla Corona, quindi voglio tornare a Indianapolis”.

Scritto da: Sabrina Aceto

Sabrina Aceto
Mi chiamo Sabrina ho 25 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l'aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.