Formula 1 | GP Gran Bretagna 2017, le classifiche piloti e costruttori

Dopo il GP Gran Bretagna Sebastian Vettel conserva un vantaggio di appena 1 punto su Lewis Hamilton, mentre Bottas si avvicina ai due contendenti

Le sorti del Mondiale di Formula 1 sono mutate al GP Gran Bretagna, dove le Mercedes in netto vantaggio hanno collezionato una memorabile doppietta. Lewis Hamilton ha vinto seguito da Valtteri Bottas e Kimi Raikkonen. Il leader della classifica Sebastian Vettel, invece, ha chiuso 7° e conserva ora un vantaggio di appena un punto sul tricampione inglese. Mentre la Mercedes allunga sulla Ferrari nei costruttori, le brutte notizie per Vettel non sono finite: se la matematica non è un’opinione, la lotta per il titolo è ora estesa anche a Bottas, pericoloso outsider di questa stagione.

Il leader del Mondiale di Formula 1 rimane Sebastian Vettel, ma Hamilton ha ormai chiuso il gap e Bottas è a meno di 25 punti dalla vetta. Più staccato c’è Daniel Ricciardo, che con la sua Red Bull sta combattendo egregiamente la lotta con una vettura al momento inferiore. Disastrosa la situazione di Kimi Raikkonen: il finnico sfigura in confronto al compagno di squadra, nonostante a Silverstone con i suoi 15 punti ne abbia recuperati 9 su Vettel. Di ben 41 punti più indietro è Verstappen, che in Gran Bretagna ha potuto tornare a respirare con un buon 4° posto dopo la sfortuna che ha bersagliato la sua prima metà di stagione. L’olandese riserva soli 5 punti di distacco da un aggressivo Perez su Force India, che al momento sembra spuntarla nel duello con Ocon. Chiudono la top 10 con meno di 30 punti Sainz, la cui gara è terminata alla partenza, e Hulkenberg che ha terminato 6°.

  1. Sebastian Vettel 177
  2. Lewis Hamilton 176
  3. Valtteri Bottas 154
  4. Daniel Ricciardo 117
  5. Kimi Raikkonen 98
  6. Max Verstappen 57
  7. Sergio Perez 52
  8. Esteban Ocon 43
  9. Carlos Sainz 29
  10. Nico Hulkenberg 26

Nella classifica costruttori Mercedes è in vantaggio di 55 punti sulla Ferrari, mentre la Red Bull è a 156 dalla vetta. Tranquilla al quarto posto è la Force India, seguita dalla Williams, che in Gran Bretagna ha guadagnato un magro bottino di appena un punto. Lo zero della Toro Rosso non incrementa i 33 punti che la vedono in sesta posizione, davanti alla Haas per 4 punti e alla Renault per 7. Occupano gli ultimi due posti la Sauber e la McLaren-Honda, entrambe a 0 punti in Gran Bretagna.

  1. Mercedes 330
  2. Ferrari 275
  3. Red Bull 174
  4. Force India 95
  5. Williams 41
  6.  Toro Rosso 33
  7. Haas 29
  8. Renault 26
  9. Sauber 5
  10. McLaren-Honda 2

Scritto da: Beatrice Zamuner

Beatrice Zamuner
Mi chiamo Beatrice, ho 19 anni e ho frequentato il Liceo Classico Franchetti a Mestre. Ora studio lingue all'università Ca' Foscari e faccio parte di f1world da 3 anni. Da un anno scrivo anche in inglese e attualmente scrivo e realizzo video per MotorLAT. L’interesse per la F1 è nato dalle vittorie di un giovane ma carismatico Fernando Alonso. Da grande vorrei diventare giornalista sportiva, perché ritengo che unire passione e professione sia la cosa migliore che un individuo possa attuare in tutta la propria vita.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.