Formula 1 | GP Gran Bretagna 2017, prove libere 1: Valtteri Bottas detta il passo davanti a Lewis Hamilton

Valtteri Bottas ha chiuso la prima sessione di prove libere del GP di Gran Bretagna davanti al compagno Lewis Hamilton, lontane le Ferrari

Il weekend del Gran Premio di Gran Bretagna è cominciato all’insegna della Mercedes: i due piloti delle Frecce d’Argento hanno staccato tutti nonché sono stati gli unici due piloti a scendere sotto al tempo pole del 2016. Valtteri Bottas grazie al tempo di 1:29.106 ha staccato Lewis Hamilton di appena 87 millesimi.

Resta il dubbio che le due vetture di Brackley avessero meno benzina rispetto ai diretti avversari visto che le Red Bull e le Ferrari hanno chiuso distanti nonostante una mescola di vantaggio, la rossa, la più morbida del lotto.

Max Verstappen è stato il pilota ad avvicinarsi di più alle due Mercedes ed ha fermato il crono in 1:29.604, a mezzo secondo dai due Mercedes, quarta posizione per l’altra Red Bull, quella di Daniel Ricciardo. Ad oltre 1 secondo le Ferrari con Kimi Raikkonen (quinto) davanti a Sebastian Vettel, autore di un testacoda nella prima parte della sessione.

Settima posizione per Daniil Kvyat mentre chiude ottavo Fernando Alonso che, con tutta probabilità, con le nuove sostituzioni alla Power Unit che verranno effettuate domani, andrà a perdere 30 posizioni in griglia, quindi partirà ultimo. Nona posizione per Felipe Massa, ancora a testare le nuove soluzioni introdotte in Austria mentre la top ten è chiusa dalla seconda McLaren, quella di Stoffel Vandoorne.

Scorrendo la classifica troviamo Carlos Sainz in undicesima posizione, a seguire le due Force India con Ocon davanti a Perez. Sedicesima posizione, al debutto sulla Haas, per Antonio Giovinazzi nella prima delle sette prove libere che avrà modo di correre da qui al termine della stagione. Per il nostro connazionale un gap di poco più di 4 decimi dall’esperto Romain Grosjean.

Stroll è quindicesimo mentre in fondo alla classifica troviamo le due Renault, Hulkenberg diciassettesimo, Palmer diciottesimo poi le due Sauber con Wehrlein davanti a Marcus Ericsson. La seconda sessione scatterà alle ore 14:00 italiane, quando saranno le 13:00 locali.

Scritto da: Samuele Fassino

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.