Formula 1 | GP Gran Bretagna 2017, Sebastian Vettel: “Ci aspettavamo di più, domani vogliamo essere più vicini alle Mercedes”

Non è troppo soddisfatto del terzo posto Sebastian Vettel, che riconosce di non avere effettuato un giro perfetto

Si prospetta come un GP in difesa quello che dovrà disputare Sebastian Vettel sul tracciato di Silverstone, complice una partenza dalla terza posizione a fronte della pole di Hamilton. Tra Lewis e il tedesco, si è inserito a sorpresa proprio quel Kimi Raikkonen più volte spronato da Maranello a ottenere risultati migliori.

Non il bilancio migliore dopo le convincenti FP3, dove Vettel si era fermato a un soffio dal primato di Hamilton. “Forse ho perso un po’ di tempo nel primo settore – ha commentato Vettel – perché le gomme non erano ancora nella migliore condizione, così sono un po’ amareggiato per come è andato il Q3. Dopo il risultato di stamattina, ci aspettavamo di più. Abbiamo migliorato continuamente la vettura per tutta la giornata ed è un po’ un peccato chiudere con questo risultato. Ma domani cercheremo di dare del filo da torcere a Lewis”.

“Sono stato condizionato dal mio giro di lancio, perché ho trovato del traffico e per le gomme non è stato positivo. Questo mi ha compromesso sicuramente la prestazione di oggi. Il lato positivo è che abbiamo continuato a fare passi avanti. La macchina era migliore rispetto a ieri e anche per domani mi aspetto dei miglioramenti. Credo che saremo più vicini alla Mercedes, ma sarà comunque difficile tenere il loro passo visto il rendimento che hanno dimostrato da ieri”.

 

Scritto da: Luca De Franceschi

Luca De Franceschi
Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d'anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l'era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.