Formula 1 | GP Gran Bretagna 2017, Lewis Hamilton profeta in patria, finale thrilling per le Ferrari!

Lewis Hamilton domina il Gran Premio di casa, Valtteri Bottas rimonta fino alla seconda posizione, clamorosa doppia foratura per le Ferrari nel finale, Raikkonen sul podio

Lewis Hamilton non poteva sperare in un risultato migliore nel Gran Premio di casa essendo riuscito ad ottiene il Grand Chelem , pole, vittoria e giro veloce. Il britannico ha ottenuto il suo quinto successo nel GP di Gran Bretagna. Seconda posizione per Valtteri Bottas autore di una splendida rimonta dalla nona posizione favorita, nel finale, dalla clamorosa doppia foratura delle due Ferrari.

Bottas nei giri finali era riuscito a sorpassare Sebastian Vettel, in crisi di gomma, attestandosi in terza posizione quando a due giri dal termine Kimi Raikkonen accusa una delaminazione dell’anteriore sinistra. Al rientro in pista l’ex McLaren e Lotus si trovava dietro a Vettel quando pochi istanti dopo il tedesco accusa lo stesso problema. Una doppia foratura che ha del clamoroso e non causata da detriti ma probabilmente problemi di blistering. Ora Ferrari e Pirelli dovranno analizzare questo problema, mai visto sulle nuove Pirelli 2017.

Sebastian Vettel, che si trovava in zona podio prima del problema ha chiuso la gara in settima posizione ed ora Lewis Hamilton si trova ad una sola lunghezza di distanza. Quarta posizione per Max Verstappen, rimasto davanti a Vettel per diversi giri dopo un bel sorpasso dall’esterno nel primo giro mentre è quinta l’altra Red Bull, quella di Daniel Ricciardo autore di una gran rimonta essendo partito dall’ultima fila.

Buona sesta posizione ed un discreto ritmo tenuto in gara per la Renault di Nico Hulkenberg con il team francese che si avvicina ad Haas e Toro Rosso nei costruttori. Ottava e nona piazza per le due Force India, con Esteban Ocon davanti a Sergio Perez che, come successo negli ultimi GP, hanno condotto la gara sullo stesso passo e molto vicini di posizione. Decima ed ultima posizione a punti per Felipe Massa, sulla Williams.

Il primo giro ha visto, nuovamente, un contatto tra le due Toro Rosso: il rapporto tra i due caldi piloti sembra ormai ridotto ai minimi termini e starà ora al team ritemprare le acque. Voci di radio paddock dicono che Carlos Sainz potrebbe addirittura lasciare il team di Faenza per accasarsi in Renault sin dal prossimo Gran Premio.

Scritto da: Samuele Fassino

Samuele Fassino
Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

1 Commento

  1. Io chiedo la penalizzazione, la squalifica e il ritiro a Lewis Hamilton e Valterri Bottas, colpevoli della presunta doppietta Mercedes che non andrà mai per niente forte sebbene la Mercedes non è mai stata favorita e chiedo la vittoria a Kimi Raikkonen con la Ferrari davanti alle due Red Bull Racing-TAG Heuer di Daniel Ricciardo e Max Verstappen e il quinto posto a Sebastian Vettel che rimane al comando nella classifica piloti con la Ferrari che scanserà la Mercedes dal primo posto della classfica costruttori non al Gran Premio del Regno Unito sul circuito di Silverstone, ma a quello d’Ungheria sullo storico circuito dell’Hungaroring di Budapest di Formula 1 2017 tra tre fine settimana (due no ed una sì).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.