Formula 1 | GP Austria 2017, Sebastian Vettel: “Sensazioni positive, ma la Mercedes vola”

Il tedesco chiude la giornata in scia ad Hamilton, che però ha sempre dominato. Per domani, Sebastian si augura alcuni miglioramenti

La Mercedes è tornata a fare paura. Dal Canada, le macchine tedesche hanno ripreso a volare e al momento sembrano in leggero vantaggio rispetto alla Rossa. Sui saliscendi di Spielberg, Sebastian Vettel non è riuscito ad insidiare il dominatore di giornata nonché rivale nella corsa al titolo Hamilton, anche se qualche sprazzo di luce si è visto nel pomeriggio, visto che nella seconda sessione tra l’inglese e il tedesco ballano appena 147 millesimi (alla mattina erano separati di mezzo secondo).

Anche sul passo gara, però, Hamilton sembra in leggero vantaggio, come nella simulazione di qualifica. “Le Mercedes volano – ha riconosciuto Vettel – e credo sarà difficile dar loro fastidio. Certo, è solo venerdì e abbiamo comunque raccolto molti giri e ottime informazioni. L’impressione che la Mercedes vada davvero forte sia in ottica qualifica che in ottica gara”.

Il dato positivo riguarda il feeling con la SF70-H, che a detta di Vettel rimane soddisfacente: “Mandare in temperatura le gomme non sembra un problema. A Baku era una situazione diversa, abbiamo fatto fatica nella prestazione sul giro secco, ma abbiamo analizzato i dati e capito il perché. Qui la situazione è diversa, perché è più caldo e le sensazioni sono buone. Tra un turno e l’altro siamo migliorati. Per domani dovremo cercare qualche altro miglioramento, lavorando anche sul telaio, e vedremo dove riusciremo ad arrivare. Sono soddisfatto perché le sensazioni sono positive”.

Scritto da: Luca De Franceschi

Luca De Franceschi
Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d'anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l'era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.