Formula 1 | GP Austria 2017, Sebastian Vettel: “Con Bottas domani sarà battaglia”

Vettel rimpiange un piccolo errore all’ultima curva, ma rimane fiducioso sulle possibilità di vittoria per domani

Sebastian Vettel non è riuscito a confermare il primato delle libere della mattina nel turno di qualifica, dove Valtteri Bottas lo ha relegato al secondo posto per la miseria di 42 millesimi. Tanto è bastato per negare la pole al pilota Ferrari (che quest’anno ha realizzato solo una partenza al palo, in Russia), anche se il dato positivo, per Vettel, arriva dai guai di Hamilton. L’inglese non è stato impeccabile e, complice un errore alla prima curva negli ultimi minuti, ha sprecato l’ultimo tentativo. Le bandiere gialle gli hanno poi impedito di tentare l’ultimo assalto, fermandolo al terzo posto che diventerà l’ottavo per effetto delle 5 posizioni di penalità comminategli per avere sostituito il cambio.

Un buon scenario per Vettel, che vede il rivale principale relegato in quarta fila, anche se su una strategia diversa. Sebastian scatterà infatti con le gomme Ultrasoft, Lewis con le Supersoft, con le quali ha mostrato un ottimo ritmo.

“Siamo contenti del risultato – ha commentato il tedesco leader del Mondiale – Tante volte ho preceduto Valtteri di pochi millesimi e oggi è stato il contrario. Non ho molto da recriminare sul mio giro, forse ho commesso un piccolo errore all’ultima curva, ma a questi livelli è impossibile realizzare un giro perfetto”.

“Abbiamo compiuto un ottimo passo avanti dalle libere e speriamo di continuare su questa strada anche domani. Lewis partirà ottavo, ma non è a questo che dobbiamo pensare. Dobbiamo concentrarci sulla nostra corsa, su noi stessi, e soprattutto alla battaglia con Valtteri, che ha un ottimo passo. Contro di lui sarà una grande sfida”.

 

Scritto da: Luca De Franceschi

Luca De Franceschi
Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d'anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l'era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.