Formula 1 | GP Austria 2017, Daniel Ricciardo: “Niente long run per un guasto alla MGU-H”

Al termine delle FP2 del pomeriggio Daniel Ricciardo ha chiuso in quinta posizione senza però provare una simulazione gara per un problema alla MGU-H

Sul circuito di casa oggi le due Red Bull non sono riuscite a trovare il guizzo giusto per insidiare le solite Ferrari e Mercedes: la prima RB13, infatti, è stata quella di Max Verstappen piazzatosi in quarta posizione, seguito a 41 millesimi dal compagno di squadra Daniel Ricciardo.
In questa prima giornata l’australiano si è mostrato soddisfatto delle sue prestazioni, dal momento che il distacco dalla vetta non è stato troppo elevato. L’unico peccato? Non aver potuto portare a termine un long run in ottica gara per un problema alla MGU-H.

Oggi la nostra Red Bull è stata molto buona – ha affermato Ricciardo al termine delle FP2 – Siamo riusciti a migliorare progressivamente e il nostro gap dalla vetta è abbastanza contenuto. Ho trovato insolito il comportamento delle gomme: le Soft sono buone mentre le Ultrasoft si degradano molto velocemente”.

Nel secondo turno di libere, in particolare, ho provato a lavorare in ottica qualifiche – ha continuato l’australiano della Red Bull – I miei meccanici hanno lavorato sull’assetto, però un problema alla MGU-H alla fine non mi ha permesso di condurre un long run in preparazione per la gara. Per quanto riguarda domenica… spero che piova, perchè così potremmo essere maggiormente competitivi nei confronti di Mercedes e Ferrari”.

Scritto da: Giulio Scrinzi

Giulio Scrinzi
Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? "Keep fighting".

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.