Formula 1 | Renault insoddisfatta delle prestazioni di Palmer: “Deve iniziare ad andare a punti”

Cyril Abiteboul, responsabile in pista della Renault, ha sottolineato che Jolyon Palmer deve iniziare a portare a casa risultati importanti per il team

La situazione all’interno del team Renault si sta facendo sempre più pesante per quanto riguarda le prestazioni dei suoi due piloti titolari: mentre Nico Hulkenberg ha iniziato ad andare regolarmente a punti, il suo compagno di squadra Jolyon Palmer sembra essere ancora in difficoltà nello sfruttare al meglio il potenziale della RS17.

Al momento il reparto corse francese è settimo in Classifica Costruttori, un risultato che secondo Cyril Abiteboul, responsabile di pista della scuderia transalpina, può essere ulteriormente migliorato… sempre se l’inglese cominci a portare a casa qualche punto importante.

La Formula 1 è un ambiente in cui nessuno si può ritenere al sicuro, nemmeno i nostri due piloti titolari – ha subito sottolineato l’ingegnere francese – Per quanto riguarda la situazione in cui sta vivendo Jolyon, la via d’uscita è una sola: deve cominciare a fare risultati”.

Sta guidando una vettura che è in grado di andare a punti, come ha dimostrato Nico Hulkenberg negli ultimi Gran Premi, quindi deve riuscirci – ha continuato Abiteboul – Al momento la pressione che sente il tedesco è ingiusta, perchè la squadra confida soprattutto in lui nel portare a casa dei punti iridati. Tra Nico e Jolyon c’è tanta differenza in termini di performance, ma rispetto ad inizio stagione Palmer ora è in grado di finire tranquillamente il weekend di gara. Questo è importante ma… non basta. Deve andare a punti, al più presto”.

Scritto da: Giulio Scrinzi

Giulio Scrinzi
Sono nato il 21/04/1993 a Rovereto e fin da piccolo ho sempre avuto una forte passione per tutto ciò che è veloce e che ha un motore. La Formula 1 rappresenta per me un'opportunità come giornalista ma anche il sogno di una vita: diventare un pilota. I miei miti? Michael Schumacher e Ayrton Senna. Il mio motto? "Keep fighting".

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Il logo F1 FORMULA 1, F1, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD CHAMPIONSHIP, PIRELLI, sono marchi registrati e di proprietá dei rispettivi titolari.